Home Formazione All’alb...

All’alberghiero Wojtyla di Catania un Open day per l’orientamento scolastico

alberghiero
La locandina dell'iniziativa

CATANIA – Presentare gli indirizzi di un istituto alberghiero e illustrare così le numerose professioni alle quali possono avviare i vari diplomi, compresa quella del barman o del barista. L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera “Karol Wojtyla” di Catania, promuove un percorso di Orientamento durante le giornate di “Open day”.

Scopo: far conoscere la propria Offerta Formativa per garantire agli studenti la possibilità di scegliere in maniera consapevole il percorso di scuola Secondaria di Secondo Grado.

L’Istituto in oltre vent’anni di presenza sul territorio, ha sempre rappresentato un modello di scuola all’avanguardia, in cui l’innovazione e la capacità di stare al passo con i tempi hanno promosso l’innalzamento dell’offerta formativa e hanno creato una forte identità scolastica, attenta ai bisogni degli studenti.

Obiettivo prioritario è stato quello di raggiungere così livelli culturali adeguati per un corretto inserimento sociale e professionale legato allo sviluppo dell’industria turistica, del settore enogastronomico. E l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria, nonché ai corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.

L’alberghiero è una realtà scolastica di rilevante valenza culturale ed educativa

I cinque plessi, dislocati in diversi quartieri della città di Catania (via L. Bruno, via Raccuglia, viale Tirreno, via Anfuso, via G. B. De La Salle), il Corso serale e la sede carceraria di Bicocca, sono considerati una realtà scolastica di rilevante valenza culturale ed educativa, che provvede dunque alla formazione e alla preparazione tecnica di personale alberghiero qualificato e specializzato per i vari servizi legati alla specificità dei quattro percorsi di studio: Enogastronomia, Servizi di Sala e Vendita, Prodotti Dolciari Artigianali e Industriali, Accoglienza Turistica.

Gli studenti hanno inoltre la possibilità di conseguire il Diploma di Stato. Per presentare l’istituto sono state programmate delle giornate dedicate all’Open Day che si svolgeranno all’interno dei vari plessi e sarà così possibile incontrare docenti e studenti per un confronto diretto, visitare i locali della scuola, le aule, la palestra e i laboratori.

Tutte le attività della scuola

Saranno dunque illustrate le attività della scuola quali i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento; l’educazione alla Legalità; l’educazione alla Salute; il volontariato; le iniziative di solidarietà; i progetti europei; l’Erasmus; i gemellaggi; gli scambi culturali e linguistici; i viaggi di istruzione; le visite aziendali; le gare; i concorsi; la valorizzazione delle eccellenze; la classe 2.0; la Biblioteca Digitale Innovativa; i servizi per gli studenti e i genitori; i PON; i POR; i Protocolli di Intesa con Enti pubblici e privati in Italia e all’estero; lo sportello di Ascolto e le certificazioni linguistiche.

Particolare rilevanza viene data all’Inclusione anche grazie ad attività motorie paraolimpiche. Gli eventi sono organizzati e coordinati dal Dirigente Scolastico, Dott.ssa Daniela Di Piazza, con il supporto della Funzione Strumentale, prof.re Gianluca Pappalardo, e della Commissione Orientamento e Continuità.

Durante gli eventi sarà prevista la partecipazione di Associazioni di categoria quali la Federazione Italiana Cuochi, A.I.B.E.S, A.P.I., che collaborano spesso con l’istituzione scolastica e rappresentano un valore aggiunto e una risorsa per una positiva ricaduta sull’azione didattica.