Home Capsule Il 17 aprile ...

Il 17 aprile tutti a Berlino per il 2° Congresso europeo sulle capsule di caffè

La prima edizione dell'evento ha attratto oltre 200 operatori del settore provenienti dal una ventina di paesi.

BERLINO – Si rinnova l’appuntamento con il Congresso europeo sulle capsule di caffè. Perché la seconda edizione dell’evento è in programma infatti il 17 aprile prossimo allo Sheraton Grand Hotel Esplanade di Berlino. Per di più a organizzarlo, è la prestigiosa e influente Associazione tedesca del Caffè (Dkv).

Inoltre la location accoglierà anche un’area espositiva. Che difatti troverà posto nella hall e nel giardino d’inverno dell’hotel. Ricordiamo che lo scorso anno, questo Congresso europeo ha richiamato 210 partecipanti. Provenienti da una ventina di paesi di tutto il continente.

La manifestazione si rivolge all’intera filiera del caffè porzionato in capsule. Ci saranno infatti dai fornitori di materiali ai torrefattori e le aziende specializzate nel confezionamento per conto terzi.

CARTE DOZIO
FRANKE

Così gli operatori avranno dunque la possibilità di stabilire contatti mirati. Per di più anche con i decision maker dei principali competitor di settore.

Inoltre il Congresso sarà un’importante opportunità di aggiornamento e confronto. Perché il programma prevede infatti gli interventi di una decina di oratori. Che naturalmente sono stati scelti tra gli specialisti del settore. Quindi responsabili di alto livello e personalità accademiche.

Così i contributi spazieranno in tutti gli ambiti tematici di interesse per il comparto. Quindi dalle previsioni di mercato all’evoluzione delle tecnologie. Inoltre per illustrare dalla standardizzazione dei formati alle problematiche di ordine legale e giuridico.

Qui non solo potete consultare l’intero programma dell’evento nella galleria che proponiamo nello spazio sottostante. Ma anche entrare nei dettagli della manifestazione che è unica nel suo genere in Europa.

Ecco la gallery con il programma (cliccare sulle slide per ingrandirle)

Per ulteriori informazioni vi rinviamo a questo link, che conduce alle pagine ufficiali del Congresso, disponibili in lingua tedesca e inglese.