venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Accademia del caffè espresso organizza una settimana di open day per approfondire le novità di Host

Oltre alle tradizionali attività offerte da Accademia, come visite guidate e degustazioni di caffè, sarà possibile visitare le Officine Fratelli Bambi, il laboratorio di customizzazione dell’azienda, partecipare a dimostrazioni sui nuovi prodotti, visitare in anteprima la mostra “Coffee Migrant – Migrant Coffee”, contenuto che esplora il legame esistente tra l’emigrazione italiana nel corso degli anni e lo sviluppo della cultura del caffè a livello internazionale, e scoprire di più sul progetto ConSenso, che monitora da remoto tramite sensori il livello di benessere della piantagione di Utengule, Tanzania

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

PIAN DI SAN BARTOLO (Firenze) – Dal 16 al 20 ottobre Accademia del caffè espresso, il centro culturale fondato da La Marzocco, organizza i post Host Accademia day, un’occasione per approfondire nella sede toscana tutte le novità presentate in fiera. Accademia è presente ad Host all’interno dello stand de La Marzocco con un corner che introduce due dei prossimi progetti: il nuovo contenuto museale “Coffee Migrant – Migrant Coffee”, che inaugurerà in Accademia a novembre, e il progetto di sensoristica in piantagione.

Accademia del caffè espresso organizza gli Host Accademia open day

Gli open day, che si svolgeranno dal 16 al 20 ottobre presso Accademia, rappresentano un modo per toccare con mano le novità che La Marzocco e Accademia hanno da offrire. Durante la settimana verranno infatti svolte diverse attività.

Oltre alle tradizionali attività offerte da Accademia, come visite guidate e degustazioni di caffè, sarà possibile visitare le Officine Fratelli Bambi, il laboratorio di customizzazione dell’azienda, partecipare a dimostrazioni sui nuovi prodotti, visitare in anteprima la mostra “Coffee Migrant – Migrant Coffee”, contenuto che esplora il legame esistente tra l’emigrazione italiana nel corso degli anni e lo sviluppo della cultura del caffè a livello internazionale.

In più si potrà scoprire di più sul progetto ConSenso, che monitora da remoto tramite sensori il livello di benessere della piantagione di Utengule, Tanzania.

L’accesso alle attività è libero, ma è gradita la prenotazione al link Eventbirte dedicato.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio