Home Bar Caffetteria A Brescia Str...

A Brescia Strabar 2019: via all’avventura per gli otto finalisti della 2ª edizione

strabar 2019
Gli aspiranti finalisti prima del casting © www.giornaledibrescia.it

MILANO – Strabar 2019 torna a far parlare dei giovani talenti che vogliono mettersi in gioco per conquistarsi il titolo del miglior barista di Brescia e provincia. Leggiamo l’andamento del casting, dal sito giornaledibrescia.it.

Strabar 2019: seconda edizione partecipata

Sono in otto e hanno tra i 19 e i 46 anni. Sono i ragazzi e le ragazze che hanno superato i casting della seconda edizione di Strabar. Il talent della tv locale Teletutto che porterà entro Natale a conoscere il miglior barista di Brescia e provincia.

Per Strabar 2019, la sfida ha scelto di sdoppiarsi

Con un’edizione interamente dedicata alla caffetteria in onda in autunno e una, costruita intorno al bere miscelato. Che con tutta probabilità sarà visibile in primavera.

Il format è lo stesso

Il giovedì in prima serata, dal 7 novembre, si vedranno i quarti di finale, le semifinali e poi la finalissima. In una sfida eliminatoria uno contro uno che si svolge davanti alla giuria tecnica ma soprattutto davanti alle telecamere di Teletutto.

La guida di Strabar 2019

A condurre il gioco, e dunque a mediare tra i concorrenti e la giuria il comico bresciano Giorgio Zanetti. Il quale, in una recente intervista, ha ammesso di aver scelto una preparazione speciale per poter stare accanto ai baristi al meglio: anche lui si è iscritto ad uno dei corsi di formazione di Trismoka, la torrefazione sponsor del concorso.

Il patron Paolo Uberti è tra i giurati assieme a Luca Ramoni

Per capire al meglio il mondo della caffetteria e poterlo così spiegare al pubblico ma anche per interagire con precisione e competenza durante le puntate. Centrale del Latte ha ospitato, nelle scorse settimane, la registrazione dei casting. E al termine delle prove la giuria ha voluto «ringraziare tutti coloro che hanno scelto di mettersi in gioco.»

Ha detto Polo Uberti: «Indipendentemente dall’esito della selezione, dalla competenza che hanno dimostrato o dalle difficoltà di rapportarsi con la telecamera che forse li ha condizionati, tutti hanno dimostrato di aver capito e fatto proprio lo spirito del nostro talent: mettersi in gioco e provare a far vedere di cosa si è capaci».

Una gara comunque è sempre una gara

E alla fine, tra la ventina di baristi in servizio o con una esperienza dietro il bancone in curriculum, sono stati selezionati gli otto più brillanti. La prova sarà in onda mercoledì sera alle 20.05 su Teletutto (canale 12 del digitale terrestre e in streaming su Teletutto.it).

Una competizione che ha cercato di concentrare in pochi minuti tutto quello che è richiesto ad un bravo barista. Anzi a tutti i baristi bravi che vogliano diventare campioni. In pochi minuti a ciascun concorrente è stato chiesto di realizzare cappuccini per tutta la giuria (Luca Ramoni, Andrea Bartolozzi, Paolo Uberti e Maddalena Damini) e ciascuno ha dovuto farlo mentre parlava della propria esperienza o rispondeva alle domande tecniche dei giurati.