Home Caffè Torrefattori Zicaffè arriv...

Zicaffè arriva dalla Sicilia si apre verso i mercati mondiali

La torrefazione è presente in 50 Paesi dei 5 continenti

Zicaffè

MARSALA (Trapani) – Anche per la Zicaffè l’esportazione di torrefatto ha ormai acquisito una rilevante importanza all’interno dell’azienda. L’azienda ha cominciato ad aprirsi ai mercati esteri sin dal 1987, quando decide di affacciarsi nel mercato tedesco  per far conoscere la qualità dei suoi prodotti.

Zicaffè è presente in 50 Paesi, in tutti i 5 continenti

La quota export dell’azienda ha registrato un incremento sempre crescente negli ultimi 5 esercizi; su questa scia, quello appena conclusosi ha fatto segnare un + 20%, in linea con gli incrementi avuti negli ultimi anni sulla vendita di caffè torrefatto.

Sicuramente Zicaffè è stata in grado di andare incontro alle esigenze dei vari mercati, senza però dover mai rinunciare alla tradizione dell’azienda di produrre miscele di caffè di qualità come ormai fa da oltre 80 anni.

L’ingresso su nuovi mercati esteri, ed il consolidamento su quelli esistenti, hanno inoltre dato vita a nuovi progetti, come ad esempio le aperture di vari flag-ship stores.

Ciò che ha contribuito al raggiungimento di questi obiettivi

Oltre la partecipazione ad un numero sempre maggiore di manifestazioni fieristiche internazionali, è stata l’estrema attenzione nella scelta dei partner internazionali, nonché il sostegno post-vendita a questi fornito.(corsi di formazione, centri di assitenza).

L’obiettivo per il prossimo futuro è quella di “portare la quota dell’export – almeno in volume- al 60% delle vendite totali e di superare quota 50 Paesi, consolidando la posizione nei mercati esistenti e penetrando in nuove aree di notevole interesse.

Senza però perdere di vista i valori fondamentali dell’azienda: la passione per il caffè e per una qualità costante dell’espresso in tazza.