Home Notizie fieramilano Verso Host: A...

Verso Host: Ancap, «Pennellate Italiane» per i decori delle nuove tazzine

L’azienda veronese presenterà a HostMilano il suo nuovo servizio da caffè, dove la manifattura artigianale sposa l’innovazione delle tecnologie produttive, per una collezione d’autore unica

Ancap

MILANO – Dal 20 al 24 ottobre 2017 Ancap sarà a Milano ad Host 2017. Al via il Salone Internazionale più prestigioso dedicato al mondo dell’ospitalità.

Ancap e Ho.Re.Ca

L’azienda italiana è il riferimento nel settore della porcellana di alta qualità e, come tale, incontrerà gli operatori del settore Ho.Re.Ca.

Dove? Presso lo stand G4 H41 del Padiglione 14. Si tratta di una delle aree riservate a SIC, il Salone internazionale del caffè.

Tra le numerose novità che verranno proposte in fiera, saranno presentate lePennellate Italiane”. I nuovi decori per il servizio da caffè, interamente disegnati a mano.

Nate dalla capacità di Ancap

Nelle tazzine sono coniugati l’aspetto artigianale con quello più tecnologico. La produzione industriale, quindi, diventa artistica. 

Le Pennellate Italiane offriranno ai professionisti del caffè la possibilità di utilizzare strumenti professionali unici. Qualcosa di irripetibile e dalle caratteristiche tecniche elevate.

Tazze studiate per la migliore degustazione dell’espresso

Le tazze saranno adornate da nuove decorazioni senza dimenticare di garantire la migliore degustazione dell’espresso. Garantiti gli elementi fondamentali per la degustazione del caffè.

Quindi una particolare attenzione è stata riservata alla forma e allo spessore delle tazze; in quanto caratteristiche che esaltano l’aroma del caffè assieme alla persistenza del calore.

La porcellana feldspatica

L’alta qualità dei prodotti deriva dal materiale impiegato nella produzione. Parliamo della porcellana Ancap, quella feldspatica.

Si tratta di una materia prima che viene cotta a 1410°C. In tal modo assicura robustezza, resistenza agli urti e agli shock termici; inalterabilità nel tempo e adesione a tutte le più restrittive norme igieniche.

www.ancap.it