CIMBALI M2
lunedì 08 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

TriestEspresso Expo: il terzo video #TEE18 è dedicato alla logistica del chicco

E' dedicato alla supply chain del chicco dopo lo sbarco il terzo video della serie realizzata da #TEE18. E' un'opportunità per entrare nel Porto che ha fatto di questa attività una propria specialità. Per camminare sui moli dove viene scaricato il caffè.

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

TRIESTE – Il mondo della logistica è solo una delle specializzazioni di Trieste. Un mondo in cui terminalisti, servizi doganali, spedizionieri, compagnie di assicurazione sono solo alcune delle figure che ruotano attorno al Porto. Quest’anno TriestEspresso Expo ha scelto di raccontarlo, grazie a 10 video. Con cadenza
settimanale, sul sito – sezione news. Oppure su facebook, verrà pubblicata una pillola che punterà i riflettori su un micro-universo del caffè in cui si distingue la città.

Dopo le origini e l’universo dei crudisti è ora la volta degli spedizionieri. Si proseguirà con torrefattori, decaffeinizzazione, ricerca scientifica, caffè storici, formazione. Ovvero delle tante anime di una città che ama e lavora con il caffè da secoli.

TriestEspresso Expo. Ecco il terzo video #TEE18

E’ dedicato alla logistica del chicco il terzo video della serie realizzata da #TEE18. E’ un’opportunità per entrare nel Porto. Per camminare sui moli dove viene scaricato il caffè.
Assistere all’apertura di grandi container con i chicchi alla rinfusa oppure allo stoccaggio dei classici sacchi di juta da 60kg.

Questo è il momento in cui viene verificata la provenienza dei chicchi. Che la partita contenga davvero quanto è stato dichiarato.

Vengono raccolti i campioni per verificare che il prodotto non abbia difetti. E poi, in sacchi, il caffè viene stoccato nei magazzini. Fare una passeggiata lungo questi muri di caffè, è come fare un viaggio intorno al mondo.

I nasi più fini, quelli allenati da tanti anni di lavoro nel settore, raccontano di riuscire a cogliere la variazioni nei profumi del verde. Dalla Colombia all’India, dal Brasile al Guatemala…

Alcuni sacchi si fermano nei magazzini giorni e giorni

Altri hanno appena il tempo di trovare una sistemazione prima di ripartire. Per poi arrivare, a bordo di camion, nelle torrefazioni della città o di chissà quale altra città sparsa per l’Europa.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio