martedì 06 Giugno 2023

Tirreno C.T. e Balnearia torna a Massa Carrara, dal 26 febbraio al primo marzo

Grazie al coinvolgimento delle associazioni e delle organizzazioni sindacali di categoria, ci saranno anche in questa edizione numerose opportunità di informazione e confronto sulle più sentite tematiche del settore

Da leggere

MASSA CARRARA – Tutto pronto a Carrara Fiere per il taglio del nastro di Tirreno C.T. e Balnearia, dal 26 febbraio al 1° marzo, quello ormai da oltre 40 anni è un punto di rifermento per gli operatori dell’accoglienza. Giunta alla 43esima edizione, Tirreno C.T., in coppia con Balnearia (24esima edizione), mette in mostra il meglio del settore della ristorazione, dell’ospitalità in generale e, da ormai diverse edizioni, anche degli stabilimenti balneari.

La spiaggia del futuro al centro dell’attenzione. Saranno circa un centinaio gli stand dedicati al settore balneare, con tante novità per attrezzare la “spiaggia del futuro”. Come da tradizione ci saranno numerosi appuntamenti, organizzati dalle categorie, dove approfondire i temi più “caldi” in vista della stagione 2023 e del futuro degli operatori balneari.

Il salone professionale dell’outdoor design, benessere ed attrezzature balneari che fanno di Tirreno CT un unico grande evento di riferimento per il segmento dell’accoglienza, dalla ristorazione al wellness, dallo street food all’hotellerie per arrivare all’ospitalità in spiaggia. Giunta alla 22esima edizione, Balnearia vede nei propri spazi rappresentato il meglio dei settori merceologici, oltre ad essere da sempre anche un importante momento di incontro per tutti gli operatori.

Grazie al coinvolgimento delle associazioni e delle organizzazioni sindacali di categoria, ci saranno anche in questa edizione numerose opportunità di informazione e confronto sulle più sentite tematiche del settore.

Il Pentathlon della cucina, per incoronare lo chef migliore

Una gara per valorizzare le capacità professionali nelle attività di cucina di tutti i giorni per i cuochi professionisti. È questa la grande novità di Tirreno Ct 2023, un concorso unico nel suo genere per chi cucina ogni giorno, giudicato da chef internazionali. L’iniziativa sarà aperta alla categoria under 25 e over 25.

tirreno ct cuochi
I cuochi a Tirreno Ct (immagine concessa)

Incontri B2B per il Centro Italia: ecco il cuore di Tirreno Ct. La manifestazione ha il suo vero cuore nell’incontro qualificato fra domanda e offerta, un importante scambio business-to-business tra gli operatori del Centro e Nord Italia.

Grazie anche a questo, Tirreno Ct in questi anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento con una continua crescita di consensi, sia in termini di offerta commerciale con oltre 430 espositori in rappresentanza di quasi 900 marchi, sia in termini di pubblico con 62mila presenze di media nelle ultime edizioni.

Le eccellenze del food&beverage in una unica fiera

A caratterizzare ogni edizione dell’evento, grandi marchi del food&beverage italiano ed estero propongono non soltanto la semplice esposizione delle novità e dei prodotti di punta, ma anche presentazioni e momenti di approfondimento. Dal pane alla pizza, dai prodotti lavorati e semilavorati per la cucina alle forniture alberghiere, passando per la gelateria e la pasticceria.

Un’intera area dedicata al caffè e alle innovazioni del settore grandi impianti. Inoltre tutto ciò che riguarda le attrezzature per la tavola, bar, gelateria e pasticceria fino all’arredo contract per interni ed esterni, compresi tappezzerie e arredo bagno. Ormai da qualche anno hanno preso sempre più piede operatori del settore wine and beverage.

A partire dai migliori prodotti per il lavoro dei mixologist e dei barman, rappresentati dalle principali associazioni di categoria, passando per tutto il settore emergente delle birre artigianali. Presente un’ampia selezione poi di aziende vitivinicole, ma anche distillerie, rappresentate direttamente dai produttori.

Le associazioni dei sommelier promuoveranno come sempre numerose degustazioni tematiche condotte da esperti del settore per fare dei focus sui vitigni e sui territori di provenienza.

tirreno c.t.
Una della passate edizioni di Tirreno C.T. (immagine concessa)

Tirreno C.T. e Balnearia sono organizzate da TirrenoTrade Srl con la collaborazione di enti regionali, provinciali e associazioni di categoria. Per informazioni sulla fiera e per poter partecipare come espositori o visitatori basta cliccare qui.

Il programma di Tirreno C.T.

Domenica 26 Febbraio

ore 11:30 Inaugurazione 43esima Mostra Convegno Tirreno C.T.

ore 11.00: aperitivo di benvenuto gestito dai ragazzi di Special…Mente Barman (F.I.B. Federazione Italiana Barman che nel pomeriggio alle 16 organizza un master sul gin)

ore 10.00 – 16.30: Concorso Nazionale Maitre a cura di Amira per la Sez. Toscana Mare con piatti alla Lampada. Inoltre degustazioni delle bollicine del Territorio della Franciacorta e dimostrazione della Mise en Place Buffet per Breakfast.

– Dimostrazioni e show cooking su pizza in pala da parte di Accademia Pizzaioli-Ristorazione Italiana

–  Concorso miglior colomba d’Italia 2023: Colomba Classica e Colomba Innovativa e Campionato Italiano Panificatori a cura di Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria, Forum della Cioccolateria, Pasticceria e Panificazione

– Produzione di elaborati, torte, semifreddi e gelati di L’Oscar del Gelato-Federazione italiana gelatieri.

– La mia pizza di (tonda e alla pala) di Scuola Italiana Pizzaioli

Lunedì 27 febbraio

ore 10.00: Presentazione dei prodotti enologici della Toscana con un abbinamento gastronomico regionale. Degustazioni di Prosecco Docg a cura di Amira

ore 10.30: Il senza glutine che non ti accorgi dalla pizza al pane

– Gara Master Pizza Champion Il primo e unico talent televisivo dedicato ai pizzaioli professionisti di Accademia Pizzaioli-Ristorazione Italiana

ore 11.00: Finali regionali dello Sparkling Tour 2023 (F.I.B.)

– Selezione Italia Centro – Nord per il World Trophy of Tiramisù che si terrà a Milano il 13 Ottobre.

– Premiazione Concorso Miglior Colomba Italiana 2023 e verrà

ore 14.00: master “gli amari in miscelazione” (F.I.B.)

ore 14.30: Pizza alla pala Tra gestione degli impasti ad alta idratazione e variazioni di gusto (Scuola italiana pizzaioli)

ore 17.00: Proclamazione del vincitore “Sparkling Tour Toscana 2023” (F.I.B.)

ore 10.00-18.00: Concorso Internazionale Premio Clorofilla, fantasia vegana di L’Oscar del Gelato-Federazione italiana gelatieri.

Martedì 28 febbraio

ore 10.00: XIX Trofeo Aspiranti Futuri Talenti Maitres (Amira)

– Gara “Pizza senza Frontiere” Il campionato europeo di pizza (Accademia Italiana Pizzaioli)

ore 10.30 -14,30: La “mia” PIZZA: Pizza in Pala Romana e la Pizza Tonda (Scuola Italiana Pizzaioli)

ore 11.00: King 2023. Uno contro l’altro, lo scontro più atteso del 2023 tra barman (F.I.B.)

– Campionati italiani di pasticceria e gelateria (Fipgc) e consegna attestato di merito per i cake designers e attestati di partecipazione dei “Dieci anni di attività di Fipgc”

ore 17:00: Finale tra i due Barman professionisti (F.I.B.)

ore 10.00-18.00: Concorso internazionale Oscar del Gelato gusto bacio. Consegna diplomi “Gelato qualità 2022”

Mercoledì 1 marzo

ore 10.00 – 15.00: “Insieme a voi con un sorriso” giornata dedicata agli alunni diversamente abili degli Istituti Alberghieri Toscani presso il Ristorante dei Saperi Sapori e Conoscenze.

– Dimostrazioni su pizza ad alta idratazione (Accademia italiana pizzaioli)

ore 10.30 – 14,30 : Pizza alla pala e la “MIA” PIZZA La Pizza Tonda (Scuola italiana pizzaioli)

ore 11.00: Master “Barman 2023 special” (F.I.B.)

ore 11.00-12.30: Seminario “Il gelato moderno mantenendo le tradizioni” (Oscar del gelato)

– Campionati italiani di pasticceria e gelateria. Premiazione: i 3 concorrenti vincitori formeranno la squadra che parteciperà al The World Trophy of Pastry Gelato e Chocolate Fipgc

ore 17.00: Finale Master Barman 2023 Special  (F.I.B.)

Tutti i giorni

Accademia Macelleria Italiana fornirà informazioni sui corretti allevamenti e la filiera corta di carne, mentre presso Amira esposizione permanente con degustazione di vini, olio, aceti e grappe La Cava organizza degustazioni guidate dei vini e masterclass delle zone vitivinicole del territorio Apuo/Lunense.

Tutti i giorni dalle 12 il Ristorante dei Saperi Sapori e Conoscenze sarà aperto al pubblico per la degustazione dei menù proposti a cura degli chef della cucina regionale italiana mentre la Scuola Tessieri e Noalya proporrà temi legati alla cucina, alla pasticceria e alla gelateria.

Pentathlon della cucina

Il Pentathlon della cucina è la gara che nasce per valorizzare le capacità professionali dei cuochi e dei commis di cucina nel lavoro di tutti i giorni. 5 prove in 5 aspetti fondamentali con regole che sono quotidiane per gli operatori del settore.

Da domenica 26 a martedì 28 febbraio: pulire e mondare frutta e verdura, tre tagli di verdura o frutta, realizzazione di una salsa classica o condimento classico, realizzazione di un formato di pasta fresca, prova pratica con Mistery Box, preparare una ricetta per 3 persone. Mercoledì 1 marzo dalle 10 alle 14 Cucinare con il microonde.

Il programma di Balnearia

 Domenica 26 febbraio alle ore 13 si terrà l’assemblea nazionale di Confartigianato Imprese Demaniali, nella sala Bernini, dal titolo “Quali prospettive per le concessioni demaniali” e alla quale interverranno Mauro Vanni, presidente Nazionale Confartigianato Imprese Demaniali, i presidenti regionali di Confartigianato Imprese Demaniali, gli Onorevoli Riccardo Zucconi, Andrea Barabotti, Elisa Montemagni e la Senatrice Simona Petrucci.

Lunedì 27 febbraio sarà la giornata ricca di appuntamenti per il settore balneare.

Alle 9,30 nella Sala Michelangelo ci sarà il convegno “Onda d’urto balneari in mobilitazione”, a cura di Assobalneari Confindustria e la base balneare di Donne Damare. E’ l’occasione per confronti politici, tecnici e per affrontare i temi come quello della mappatura delle concessioni italiane e gli scenari che si sono aperti dopo alcune sentenze dei Tribunali amministrativi regionali.

Sempre lunedì mattina alle 11 la sala Bernini ospiterà l’assemblea nazionale di CNA Balneari dove sarà aperto il confronto su come evitare l’applicazione della direttiva Bolkestein, lavorando ai tavoli con il governo. Saranno presenti numerosi parlamentari e altri rappresentanti delle istituzioni.

Nel pomeriggio CNA Turismo e Commercio della Toscana in collaborazione con CNA Massa

Carrara ha organizzato alle ore 16 nella sala Bernini il convegno sul tema: “Il valore del territorio: le proposte della Cna Toscana per il turismo esperienziale”.

Lunedì 27 alle ore 10, invece, nella Sala Pietro Tacca è in calendario il convegno “Le imprese Balneari e la nuova destinazione del turismo italiano”, organizzato da Confimprese Demaniali Italia, dove si parlerà di strategie, analisi e rapporti con il nuovo governo.

Martedì 28 febbraio alle ore 10 nella sala Pietro Tacca la base balneare con Donne Damare e Confimpresa Italia farà una presentazione e una conferenza stampa in diretta su canale 170 del digitale terrestre prime free alla quale interverranno Luigi Manganiello, Presidente di Confimpresa Italia, Bettina Bolla Presidente Base Balneare e l’avv. Nicolò Maellaro VicePresidente Base Balneare Delegati Regionali. Modera Vincenzo Lovino conduttore televisivo Canale 170 digitale terrestre Prime Free.

Sempre Martedì 28 alle 10,30 nella sala Canova si terrà il consiglio direttivo unitario di Sib Confcommercio e FIBA Confesercenti. Relatori: Antonio Capacchione – Presidente SIB e

Maurizio Rustignoli – Presidente FIBA. Sono previsti interventi da parte di rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali.

Mercoledì 1 marzo alle ore 10 la sala Pietro Tacca ospiterà il convegno “Diritto di Superficie con Riscatto: una Soluzione Possibile?”, organizzato da ITB Italia (Associazione Italiana Imprenditori Turistici Balneari), nel quale interverranno Giuseppe Ricci, Presidente Itb Italia e Francesco Gambella, Referente Itb per la Sardegna. Sono previsti interventi dal mondo della politica e di tecnici del settore.

Ultime Notizie