giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Techfood e Italian Food Factory a Host Milano con le capsule Dolce Gusto

L’intera gamma di capsule Dolce Gusto (no ogm, gluten free, senza lattosio e senza grassi idrogenati) sarà presente e pronta da gustare allo stand Techfood / Italian Food Factory di Host 2023

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Per questa edizione di Host, Techfood ha deciso di far atterrare sul pianeta Terra la sua ultima novità: il panino Space Bun. Veloce, versatile e originale: sono solo alcune delle sue caratteristiche, a partire dalla forma che ricorda un ottovolante, pronta a catturare l’attenzione e a distinguersi dalla classica offerta di panini.

Non mancheranno ovviamente le dolci innovazioni in collaborazione con Italian Food Factory. La ricerca del gusto, mai sazia, è approdata a nuovi gusti di creme Squeezita e di capsule Dolce Gusto. La stagione fredda si avvicina, è tempo di soddisfare i palati più sopraffini.

Triestespresso

Un panino dell’altro mondo

Il vantaggio di Space Bun sta anche e soprattutto nella sua capacità di eliminare il più possibile gli sprechi di cibo (e di tempo). La farcitura può essere scelta al momento, lasciando al cliente la possibilità di sbizzarrirsi con le offerte della cucina.

Poi, grazie al sistema di cottura Techfood, il pane viene letteralmente sigillato sul bordo: gli scarti in eccesso non sono più un problema, è tutto predisposto grazie all’apposito coppapasta. Senza contare che uno Space Bun può essere cotto e pronto da servire in meno di un minuto.

Un vero e proprio scrigno di bontà, dolce o salato che sia, da gustare in qualsiasi momento della giornata. E ad aiutare sono anche i sistemi di cottura Techfood, adatti a una lunga lista di locali senza cucina attrezzata: dai bar ai bistrò, dalle gelaterie ai pub. Le attrezzature sono dotate di timer acustico, che non guasta mai negli orari di punta, e le piastre di cottura in Teflon Longlife garantiscono totale assenza di fumi e odori.

Le croccanti proposte di Squeezita

Chi ama mordere la vita non trova mai abbastanza crunchy sulla sua strada. Per questo Techfood, in collaborazione con Italian Foody Factory, ha studiato una linea ‘croccante’ delle varietà cremose Squeezita. Difficile che l’abbinamento tra cacao e nocciole non riesca a mettere d’accordo tutti, la granella del nuovo gusto Choco Nuts Crunchy è qui apposta per questo. Per chi preferisse invece la fragranza dei biscotti, sempre uniti al cioccolato che non può mancare, ecco Choco Biscuit Crunchy.

Le ultime prelibatezze di Squeezita però non finiscono qui. I puristi del cioccolato bianco potranno infatti trovare massima soddisfazione nell’addentare una brioche ripiena di questa nuova varietà. Dulcis in fundo, l’arancia: una marmellata 100% produzione italiana, un vortice agrumato di bontà. Le creme Squeezita, lo ricordiamo, sono senza ogm, gluten free e senza olio di palma.

Dolce Gusto incontra l’Oriente

Dal colore al profumo, il nuovo ginseng rosso delle capsule Dolce Gusto vi trasporterà alle sue origini, oltre le frontiere fino in Oriente. Questa bevanda, nata come rimedio naturale, ha un effetto tonico ed energizzante e aiuta a rinforzare il sistema immunitario.

A proposito poi di rimedi contro le insidie dell’inverno, che dire della rinomata coppia miele e limone, abbinata sempre al ginseng? Qui nasce la seconda nuova proposta di Dolce Gusto, una ricetta antiossidante e purificante, da gustare a qualsiasi ora.

L’intera gamma di capsule Dolce Gusto (no ogm, gluten free, senza lattosio e senza grassi idrogenati) sarà presente e pronta da gustare allo stand Techfood / Italian Food Factory di Host 2023.

Immancabile quindi la loro ‘madrina’ per eccellenza, ossia la macchina per capsule Ginny4.0 Caps, che con il suo sistema multibeverage riesce a offrire innumerevoli preparazioni con un unico erogatore.

Appuntamento a Milano

La nuova edizione di Host è alle porte e Techfood è pronta ad accogliere i suoi nuovi clienti al padiglione 18P (stand B90 e C89). Ospite d’eccezione sarà Pedro, più conosciuto sui social network e oltre come il ‘Barista Incazzato’, che presenterà ogni giorno dal 13 al 16 ottobre sia gli ultimi arrivi sia quelli che ormai sono i cavalli di battaglia dell’azienda, non ultimo il forno Combi Wave.

Per dare agli ospiti dello stand la possibilità di sperimentare le ricette di Space Bun, sarà loro fornito un ‘Welcome Kit’ in collaborazione con la ditta Menù, comprensivo di alcuni ingredienti per cimentarsi nella cucina spaziale. Saranno forniti anche dei menù con qualche preparazione da proporre ai clienti finali, un cavalletto esterno e – da acquistare eventualmente a parte – una saladette refrigerata a marchio Space Bun.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio