Home Ecco i mille ...

Ecco i mille più uno motivi per cui è bene bere il tè regolarmente

Il tè è una bevanda diffusa ormai in tutto il mondo che ha origine dalla Cina. La Compagnia delle Indie iniziò ad importarlo a partire dalla metà del XVII secolo. In Inghilterra diventa presto bevanda nazionale per poi diffondersi in tutto il resto dell’Occidente nelle sue numerose varianti. Possiede infinite proprietà e i suoi benefici sono i più disparati. Vediamo insieme perché è importante bere il tè ogni giorno.

tè verde obesità Il tè verde migliora la salute intestinale e riduce la resistenza all'insulina
Il tè verde migliora la salute intestinale e riduce la resistenza all'insulina

MILANO – Anche il tè ha due grandi pregi: è buono e fa bene. Doppia vittoria quindi per chi ama questa bevanda, un po’ come quando si parla del caffè, anche il suo consumo produce degli effetti positivi per l’organismo. Approfondiamo la faccenda, riportando l’articolo di Erica Oldano su proiezionidiborsa.it.

Tè benefico: ecco perché bisogna berlo regolarmente

È risaputo che, tra i componenti principali del tè ci sia la caffeina. Ebbene, essa risveglia il metabolismo ed aiuta a bruciare i grassi e a rallentarne l’assorbimento. Inoltre, favorisce il senso di sazietà.

Un altro dei suoi componenti è la teofillina, un alcaloide che riduce la glicemia e conseguentemente i rischi di ammalarsi di diabete. Inoltre, ha effetti rilassanti sulla muscolatura bronchiale e quindi contrasta l’asma. La teofillina ha anche effetto diuretico ed aiuta a depurare l’organismo: di conseguenza, è un alleato per combattere la cellulite.

Il tè è una bevanda ricca anche di polifenoli ed antiossidanti. La loro azione combinata combatte l’invecchiamento e le rughe della pelle e contrasta i radicali liberi, responsabili della degenerazione delle cellule. È anche ricco di fluoro e questo aiuta a prevenire la carie dentale.

Una tazza di salute

Diversi studi dimostrano importanti proprietà antitumorali di questa bevanda: se assunta regolarmente riduce l’incidenza di tumori del tratto gastroesofageo. Altri studi in merito si esprimono sul fatto che berlo almeno 4 volte la settimana aiuta a preservare le sinapsi, responsabili della connessione tra le cellule nervose. Quindi, svolge anche un’azione protettiva del sistema nervoso.

È inoltre in grado di tenere lontani i mali di stagione, rafforzando il nostro sistema immunitario. È importante comunque ricordarsi di non consumarlo a temperature troppo elevate. Farlo intiepidire qualche minuto prima di berlo fa sì che non si creino danni all’esofago.

Perché è importante bere il tè ogni giorno? Come appena descritto, i suoi benefici spaziano a 360 gradi. Dal benessere dei denti a quello della salute nervosa, da quello dell’apparato digerente al buon funzionamento del metabolismo.