Home Caffè Arabica STATISTICHE I...

STATISTICHE ICO – Export in calo anche a ottobre. Invariato il dato sui 12 mesi

MILANO – Nuova frenata dell’export mondiale durante il mese di ottobre. Secondo le statistiche mensili diffuse dall’Ico, le esportazioni mondiali di caffè in tutte le forme hanno subito, durante il primo mese dell’annata caffearia 2013/14, un calo del 9,6%, risultando pari a 8.485.235 sacchi, contro i 9.389.101 sacchi registrati a ottobre 2012.

L’unica tipologia in crescita è, ancora una volta, quella dei colombiani dolci, le cui esportazioni aumentano di 288.243 sacchi (+ 42,7%) attestandosi a 962.725 sacchi.

Segnano il passo i brasiliani naturali (-4,4%), con un volume comunque cospicuo di 3.109.890 sacchi.

Ancora in calo gli altri dolci (-10,5%), il cui export supera di poco il milione e mezzo di sacchi.

In caduta libera infine i robusta, i cui imbarchi diminuiscono a ottobre di 864.092 sacchi (-23,3%), per un totale di 3.709.856 sacchi.

Guardando alle singole origini si osserva un lieve incremento del Brasile (+6%) cui fanno riscontro le forti flessioni di Vietnam (-38,7%) e Indonesia (-32,9%).

Forti incrementi invece per Colombia (+51,1%) e India (+27,8%).

Per effetto di questi ulteriori cali, l’export degli ultimi 12 mesi segna una lievissima flessione sul pari periodo precedente (-0,06%).

Tra ottobre 2012 e novembre2013, le esportazioni di brasiliani naturali e colombiani dolci sono aumentate rispettivamente di 1.962.663 (+6,3%) e 2.017.921 (+23,9%) sacchi, per un totale, nell’ordine, di 33.093.088 e 10.466.225 sacchi.

L’export di robusta segna un calo di 1.283.756 sacchi (-3%) scendendo a 40.890.478 sacchi.

Diminuiscono del 10% le esportazioni di altri dolci (-2.771.306 sacchi), che si attestano poco sotto i 25 milioni di sacchi, contro gli oltre 27,7 milioni dei 12 mesi precedenti.

L’export del Brasile è in forte crescita (+9,9%) e raggiunge quota 31.413.584 sacchi.

In frenata il Vietnam (-13%), i cui volumi esportati diminuiscono di oltre 2,9 milioni di sacchi risultando pari a 19.365.116 sacchi, contro i 22.269.250 dell’analogo periodo precedente.

Il dato sull’anno dell’Indonesia rimane positivo (+5,2%), per un totale superiore ai 10 milioni di sacchi.

L’export della Colombia infine cresce del 25,6% e risale a 9,14 milioni di sacchi.

È possibile visualizzare tutti i dati cliccando sulla tabella sottostante.

 

Export ottobre