venerdì 03 Dicembre 2021

Simonelli Group tra i premiati di “Voler bene all’Italia” nell’anno del Covid

Nando Ottavi: "Credo che questo virus ci ha fatto scoprire la fragilità del mondo che avevamo dimenticato. L'impegno delle aziende per il clima e i prodotti alimentari sia importantissimo per tutti a partire dalle famiglie che dovrebbero tentare di produrre meno rifiuti e soprattutto per le aziende che devono favorire l'economia energica e il risparmio energetico. Che può portare vantaggi per la salute e per l'economia."

Da leggere

MILANO – Dal 2004 si è svolta anno dopo anno la manifestazione organizzata da Legambiente, Voler bene all’Italia, volta a valorizzare i piccoli comuni italiani, gioielli di tradizioni e culture dello stesso Paese che però risentono della poca attenzione da parte delle politiche nazionali. Per tentare di dar luce a questo potenziale dimenticato, in un contesto ancora più martoriato dall’arrivo della pandemia, quest’anno il premio ha assunto un valore ancora più significativo. Tra le realtà che sono state riconosciute per la loro azione nel proprio territorio, Simonelli Group, con i marchi La Nuova Simonelli e Victoria Arduino, specializzati in macchine professionali per il caffè espresso.

Simonelli Group, fiore all’occhiello di Belforte del Chienti

Un piccolo comune collinare con meno di 2.000 abitanti. Simonelli Group ha assunto manodopera locale che negli anni è più che decuplicata. Prima ancora che giungessero le disposizioni governative, l’azienda ha adottato procedure di cautela particolarmente stringenti a salvaguardia dei suoi dipendenti ed ha stipulato a favore di tutto il personale una speciale polizza assicurativa denominata “Polizza Covid19”.

In piena pandemia Simonelli Group ha devoluto una somma all’azienda sanitaria per l’acquisto di particolare strumentazione sanitaria per l’Unità Operativa di Rianimazione.

In un’intervista a Nando Ottavi, il presidente Simonelli Group, si capisce l’azione Simonelli Group

Da dove partire per una nuova impresa?

Nando Ottavi: “Credo che questo virus ci ha fatto scoprire la fragilità del mondo che forse avevamo dimenticato. L’impegno delle aziende per il clima, la qualità dell’acqua e i prodotti alimentari sia importantissimo per tutti a partire dalle famiglie che dovrebbero tentare di produrre meno rifiuti e soprattutto per le aziende che devono favorire l’economia energica e il risparmio energetico. Che può portare vantaggi per la salute e per l’economia.”

Quali sono oggi le frontiere della sostenibilità ambientale?

“Oggi più di ieri parlare di sostenibilità e di risparmio energetico sia importante. Tutta l’Italia dovrebbe orientare la ripresa su questi temi. Che toccano anche la salute e riavviare l’economia.”

Che cosa fa Simonelli Group per tutelare l’ambiente?

“Un investimento che ha ridato un grosso aiuto per la produzione e per l’ambiente. L’abbiamo notato con l’impegno nella digitalizzazione e negli impianti fotovoltaici che ci rendono autosufficienti e sulle macchine e i prodotti.”

Per vedere l’intervista completa, ecco il video

Ultime Notizie