giovedì 20 Gennaio 2022

Covid: il Sigep di Rimini, con 5 padiglioni per il caffè, slitta al 12-16 marzo

Per le associazioni di categoria, gli attuali indicatori pandemici rendono impossibile una visitazione significativa dall’estero, Europa compresa, nel prossimo mese di gennaio. Per questo motivo slittano anche i campionati italiani di caffetteria

Da leggere

RIMINI – Colpo di scena nella serata di giovedì 30 dicembre. Dopo un preallarme di qualche ora il Sigep – The Dolce World Expo con ben cinque padiglioni riservati alla filiera del caffè – in programma nel prossimo mese di gennaio, dal 22 al 26, è stata rinviata al 12-16 marzo per ragioni di opportunità dettate dalla pandemia in corso e dal possibile picco di contagi proprio a gennaio.

Così le associazioni di categoria, alla luce degli attuali indicatori pandemici, hanno valutato impossibile una partecipazione significativa tanto dall’Italia, quanto dall’estero, Europa compresa.

La locandina del Sigep 2022 con le nuove date del Salone che si terrà dal 12 al 16 marzo

Il Sigep si farà a marzo da sabato 12 a mercoledì 16

Sigep
La piantina dei padiglioni del Sigep 2022

In particolare, le sollecitazioni pervenute in tal senso da tutte le compagini associative di Sigep hanno messo gli organizzatori di Ieg, Italian Exhibition Group, nelle condizioni di prendere atto che l’evoluzione della pandemia non consentiva di mantenere la manifestazione nella terza decade di gennaio: dal 22 al 26 come previsto da sempre.

Di qui la decisione degli organizzatori di uno spostamento nella miglior data possibile, quella del mese di marzo.

Slittamo a marzo anche le competizioni dei campionati baristi

La comunicazione del Sigep fa naturalmente rimandare alle date di marzo anche tutte le competizioni previste a Rimini. Quindi i Campionati Italiani Barista, Brewers Cup e Cup Tasters oltre alle infinite sfide per pasticceri e gelatai.

Vi terremo informati.

La scheda sintetica di Italian Exhibition Group l’ente organizzatore del Sigep

Italian Exhibition Group S.p.A., società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere – anche attraverso joint-ventures
con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, India – che l´hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

Ultime Notizie