Home Bar Caffetteria Campionati Baristi Sca Italy: Ci...

Sca Italy: Cimbali, Rancilio e Anfim sponsor dei prossimi campionati nazionali

“Mai come quest’anno – sottolinea Alberto Polojac, coordinatore nazionale Sca Italy - è fondamentale la vicinanza delle aziende produttrici verso tutti quei baristi e professionisti del caffè che, pur essendo fra i soggetti più colpiti dalla crisi dell’ultimo anno, continuano ad impegnarsi nelle gare nazionali, con passione e spirito di rivincita, per rappresentarci con orgoglio sui palchi delle competizioni mondiali"

sca italy
Il logo Sca Italy

MILANO – Sca Italy svela ufficialmente i nomi delle aziende che si sono aggiudicate il bando biennale 2022/2023 e la presenza sul palco dei prossimi campionati italiani come partner ufficiali per le attrezzature. Si tratta di Gruppo Cimbali, con la Faema President GTi che sarà protagonista del prossimo campionato italiano baristi; Rancilio Group, con la Rancilio Specialty RS1, che sarà macchina ufficiale dei campionati italiani Latte art e Coffee in good spirits. Il bando che ha decretato il fornitore per i macinacaffè è stato infine vinto da Anfim, grinder ufficiale per i tre campionati sopra citati.

Queste, dunque, le attrezzature tecniche che verranno utilizzate dai competitors durante le prossime due finali nazionali, la prima delle quali è attualmente prevista a gennaio 2022, sul palco di Sigep Rimini.

Sca Italy esprime sincero apprezzamento e riconoscenza verso tutte le aziende

Tutte quelle che, anche in un momento di grande incertezza per il settore degli eventi, hanno partecipato ai bandi con generosità ed entusiasmo e non hanno fatto mancare il loro supporto nei confronti dell’associazione.

“Mai come quest’anno – sottolinea Alberto Polojac, coordinatore nazionale Sca Italy – è fondamentale la vicinanza delle aziende produttrici verso tutti quei baristi e professionisti del caffè che, pur essendo fra i soggetti più colpiti dalla crisi dell’ultimo anno, continuano ad impegnarsi nelle gare nazionali, con passione e spirito di rivincita, per rappresentarci con orgoglio sui palchi delle competizioni mondiali. Il contributo dei nostri sponsor e il sostegno alla nostra associazione acquista oggi un significato particolarmente importante, testimoniando concretamente la volontà di continuare ad investire nelle nuove generazioni offrendo la migliore tecnologia per promuovere la diffusione di una cultura autentica del caffè nel mondo”.

Soddisfatti di questo successo sono anche i responsabili delle aziende costruttrici

Che, con il bando, si aggiudicano una vetrina prestigiosa per promuovere le proprie macchine, tutte realizzate per offrire il massimo delle prestazioni e del risultato, anche per i baristi più esperti, che trattano un prodotto complesso e pregiato come il caffè specialty e hanno dunque bisogno di una tecnologia che lo esalti al meglio.

“Siamo veramente onorati – afferma Josep Feixa, direttore vendite Italia di Gruppo Cimbali – di confermare il nostro sostegno alle finali dei campionati italiani baristi per il biennio 2022/2023. La nostra partecipazione, in qualità di partner ufficiali, è
certamente un’opportunità di fare squadra con i migliori professionisti della community. Per condividere il palcoscenico con i finalisti della prossima edizione del campionato, durante l’edizione di Sigep prevista a gennaio 2022, abbiamo scelto la Faema President GTi in funzione del suo connubio fra qualità, ergonomia, ricerca e innovazione.

Faema President GTi

Una macchina in grado di garantire con i suoi gruppi termo-controllati indipendenti una qualità in tazza costante. Con questa iniziativa, la nostra collaborazione con Sca Italy si solidifica ancora di più in un momento in cui l’unica visione possibile per tutto il settore è di uscire compatti da questo periodo così sfidante”

“Torniamo sul palco di gara di Sigep Rimini con grande entusiasmo” dichiara Luca Creti, direttore Vendite Italia di Rancilio Group “Siamo qui per confermare il sostegno a Sca Italy, ritrovare il pubblico, i nostri clienti e offrire la nostra Rancilio Specialty RS1 ai baristi e latte artist italiani che si sfideranno per i titoli nazionali. RS1 esprime tutto il meglio della tecnologia di estrazione caffè Rancilio e offre un innovativo sistema vapore. Il sistema multi-boiler e il gruppo erogatore in acciaio inox garantiscono una stabilità termica eccezionale.

Rancilio Specialty RS1

Con RS1 è possibile regolare la potenza dell’erogazione vapore per lavorare, agevolmente e in velocità, con bricchi di varie dimensioni e ogni tipo di latte. Tutti i parametri della macchina – caffè, vapore, acqua – e le operazioni di pulizia sono gestibili dal touchscreen. Negli ultimi mesi abbiamo sperimentato nuovi modi di comunicare e di fare business, ma non abbiamo mai pensato che si potessero affrontare le sfide del mercato post Covid come ambasciatori del made in Italy senza la spinta dei grandi eventi di settore”.

Infine, Alberto Cocci, titolare DM Italia, commenta per Anfim questo risultato:

“È un piacere ed un onore per DM Italia, insieme al suo storico partner Hemro Group, essere sponsor, grazie a Sca Italy, delle finali Italiane dei campionati barista, latte art e
offee in Good spirits per gli anni 2022-2023. DM Italia a livello nazionale ed Hemro Group globalmente sono sempre stati, con soddisfazione, il partner di riferimento per ogni iniziativa intrapresa da Sca nel corso degli anni. Con particolare gioia ed entusiasmo portiamo per la prima volta, sul palcoscenico di una finale nazionale, i macinacaffè Anfim, azienda che incarna nel suo dna la natura dell’espresso. E lo vogliamo fare con il nuovissimo Anfim SP II+, un macinacaffè da altissime prestazioni, studiato per grandi consumi e che permette al barista di estrarre il meglio dal proprio caffè.

Anfim SP II+

Il modello Anfim SP II+ è equipaggiato con la nuova tecnologia “Proximity Switch”, un potente motore con basso numero di giri, macine al titanio, regolazione micrometrica e doppia ventilazione. Questo garantisce la costanza di performance di altissimo livello.”

Dopo oltre un anno dalle ultime competizioni italiane, poter di nuovo parlare di eventi in maniera concreta, con il supporto delle aziende che da sempre sostengono l’associazione nella sua attività di innovazione e divulgazione del movimento “specialty”, rappresenta per tutti gli operatori del settore un momento di grande gioia perché è un passo in avanti verso quella tanto attesa ripartenza. Quel palco di cui tanto abbiamo sentito la mancanza è sempre più vicino e tangibile, e così lo sono le sue emozioni, l’adrenalina, la voglia di rivincita di chi presto tornerà a calcarlo.