CIMBALI M2
sabato 06 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Amilcare Rivetti: spento a 83 anni il fondatore di Union Caffè a Tavernerio

Comasco, imprenditore del settore della distribuzione di macchine per bevande calde, ha fondato la Unioncafè di Tavernerio quasi 40 anni fa della quale era ancora socio di minoranza

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

COMO – Amilcare Rivetti, fondatore dell’Union Caffè di Tavernerio e membro della distribuzione automatica italiana, è venuto a mancare a 83 anni. Grande tifoso di calcio, l’imprenditore era noto anche per essere stato il presidente del Calcio Como. Leggiamo di seguito la triste notizia dal portale Ciao Como.

La scomparsa di Amilcare Rivetti

Aveva deciso di spendersi in prima persona – investendo anche diversi soldi della sua azienda di famiglia – per salvare il Como negli anni bui dopo la presidenza di Preziosi ed Angiuoni. Amilcare Rivetti è stato un presidente-tifoso, sempre appassionato ed in prima fila. In serata è arrivata la triste conferma del suo decesso.

Comasco, imprenditore del settore della distribuzione di macchine per bevande calde, ha fondato la Union Caffè di Tavernerio quasi 40 anni fa della quale era ancora socio di minoranza.

Rivetti, carattere estroverso e quasi vulcanico, è stato al vertice del club azzurro per un paio di stagioni: era il 2010 quando aveva deciso di metterci faccia e soldi per salvare la storia del Como e coltivare la passione del calcio in città.

Aveva poi lasciato la guida a Pietro Porro, ma ha sempre seguito la squadra. In precedenza anche sponsor importante per il Lora-Lipomo al quale era molto legato da vincoli di affetto. Cordoglio nel mondo dello sport comasco e del Como 1907 in particolare. Aveva 83 anni.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio