CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Riusciremo a pagare anche noi il caffè con l’iPhone?

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Apple Pay è il sistema di pagamento proposto da Apple che, in America, è attivo ormai da diversi anni. Nonostante questo, però, non è mai arrivato nel nostro paese, e questo è da ricercarsi in motivi che sono gli accordi di Apple con le banche, visto che Apple vuole prendere il 2% di tutte le nostre transazioni quando lo utilizziamo.

In altri paesi gli accordi sono stati trovati, mentre in Italia no, e per adesso non abbiamo ancora la possibilità di pagare con il telefono, non potendolo così utilizzare in totale sostituzione del portafogli (perché per le carte fedeltà c’è questo metodo davvero interessante!).

Tuttavia, da qualche settimana Apple ha aggiunto al sito ufficiale italiano, una cosa che non aveva mai fatto prima, la pagina di Apple Pay, che ci spiega che cos’è il servizio e come bisogna configurare l’iPhone per poter pagare.

Una traduzione che molti hanno visto come un “tappeto rosso” per l’arrivo del servizio, magari a natale, anche nel nostro paese.

La pagina tradotta può essere sia un modo per preannunciare davvero l’arrivo del servizio, ma può essere anche un modo per aiutare gli italiani che stanno all’estero a configurare il proprio iPhone, tutto lì.

Insomma, potrebbe voler dire tutto o nulla, ma comunque il fatto che l’aggiunta ci sia è interessante e ci fa capire che il sistema di pagamento wireless usando solo il telefono potrebbe, in futuro, arrivare davvero anche nel nostro paese.

Riusciremo anche noi a pagare con l’iPhone, nei prossimi mesi?

Se volete provare come funziona Apple Pay, tuttavia, un modo è stato trovato, permette di fare un solo acquisto di circa 5 euro ma il fatto che si possa provare alle casse veloci di qualsiasi supermercato ci fa capire come, in realtà, è già tutto configurato per i pagamenti da telefono anche nel nostro paese, e che manca, quindi, solo l’ufficialità da parte di Apple (e il via libera delle nostre banche).

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio