Home Salute e caffè Ritrovare le ...

Ritrovare le energie col tè Kukicha, un vero toccasana per l’organismo

MILANO – Kukicha è un tè speciale. Perché è fatto di ramoscelli, a differenza di altri fatti di foglie. La separazione tra i rametti e le foglie avviene solitamente in modo meccanico.

Il tè Kukicha o tè Bancha, è un tè verde giapponese dall’aspetto insolito. In quanto è composto da steli formati da piccoli rametti, tra i più giovani e teneri, anziché di foglie, che dopo il processo di tostatura, prendono la forma degli aghi di pino.

Il termine “kukicha”, in giapponese, significa gambo. Proprio perché tale tè viene preparato con i rametti della pianta.

Water + more
BEST COFFEE

Si tratta di un tè verde dal sapore caratteristico, a basso contenuto di teina e ricco di proprietà benefiche.Tale tè verde è ricco di sali minerali, come il calcio e il ferro, nonché di vitamina A, B1, B2, C, e di antiossidanti.

Di tale tipo di tè giapponese ne esistono due varietà, l’hojicha, ottenuto dalle foglie dell’albero dalla pianta Camellia sinensis ed il kukicha, che si ha dai rametti tostati della pianta invecchiata di 3 anni.

Questo tè è ricco di effetti benefici ed è particolarmente indicato per chi pratica sport, in caso di stanchezza mentale e di bassi livelli di energia, in quanto ha un buon potere rimineralizzante ed energizzante.

Il tè verde Kukicha, è inoltre usato, in quanto è un ottimo rimedio per i disturbi digestivi, per sgonfiare l’addome. Ma anche per depurare l’organismo, per favorire la diuresi. Per depurare il fegato, per stimolare il metabolismo, per ridurre la glicemia. Ma anche per combattere l’anemia, per prevenire la placca dentaria. Per dimagrire, per stimolare il funzionamento dei reni. E infine per regolare il pH sanguigno.

Si può facilmente reperire on line o nei negozi di alimentazione biologica

Il tè bancha o Kukicha, si può facilmente reperire on line, in erboristeria, nei punti macrobiotici o nei negozi di alimentazione biologica.

Per preparare il tè Kukicha occorre semplicemente fare bollire 1 cucchiaino di rametti in circa 2-3 tazze d’acqua per pochi minuti. Va detto che in base alla durata della bollitura si ottiene un sapore più o meno intenso.

Cettina La Fata