Home Aziende PUBBLICITÀ UN...

PUBBLICITÀ UNILEVER – Il coming out come una pallottola e lo spot viene ritirato con tante scuse ai gay

MILANO – L’immagine di una pallottola formata dalla scritta “Papà sono gay” e diretta verso un cuore di porcellana è stata ritirata dopo le polemiche per il paragone del coming out con un colpo al cuore.

Unilever, la compagni anglo-olandese che distribuisce molti prodotti alimentari, tra cui in Italia i gelati Algida e il caffè Splendid, ritira una campagna pubblicitaria che paragonava il coming out a un colpo sparato al cuore dei propri genitori. L’immagine, destinata al mercato americano, è stata realizzata da un’agenzia pubblicitaria del Sudafrica e raffigura una pallottola composta dalle parole “Papà sono gay” sparata dritta verso un cuore di porcellana.

Sullo sfondo rosa lo slogan: “Al giorno d’oggi hai bisogno che il tuo cuore sia più forte”. La pubblicità è stata pensata per Flora, una marca di margarina.

I dirigenti della Uniliver, nell’annunciare di aver subito ritirato l’immagine, si sono scusati con la comunità lgbt e per chiunque si sia sentito offeso. “Non è stata approvata da nessun dirigente di Uniliver. Il nostro impegno per la comunità lgbt è forte come dimostra la campagna del gelato Ben&Jerry”.

Il prodotto, da tempo disponibile anche in Italia, durante le celebrazioni per il mese del Pride, a giugno, cambia le confezioni mostrando Ben e Jerry, i due personaggi simbolo del marchio, abbracciati sotto un arcobaleno.

Il passo falso di Unilever e il ritiro immediato della pubblicità confermano la sensibilità dell’azienda verso i giovani lgbt ancora troppo impauriti verso un passo importante come il coming out in famiglia.
Fonte: gay.it