domenica 26 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Plinio Agostoni, vicepresidente Icam e presidente Confindustria Lecco-Sondrio, si spegne a 80 anni

La città il suo territorio perdono un altro pezzo importante della sua storia a poche settimane dalla scomparsa di Giulio Boscagli, amico d’infanzia di Agostoni e accomunato dal comune impegno politico in Comunione e Liberazione e nella Compagnia delle Opere, la rete economica del movimento

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

L’imprenditore Plinio Agostoni è morto all’età di 80 anni. Il presidente di Confindustria Lecco-Sondrio e vicepresidente di Icam è entrato nell’azienda di famiglia nel 1989. Oggi Icam è il maggiore produttore di cioccolato biologico del mondo e nel 2022 ha fatturato 209 milioni di euro. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo di Andrea Morleo per il quotidiano Il Giorno.

Addio a Plinio Agostoni

LECCO – È morto Plinio Agostoni: una malattia fulminante se l’è portato via all’età di 80 anni. Sposato con Maria e padre di quattro figli, era presidente di Confindustria Lecco-Sondrio, vicepresidente di Icam, azienda leader nel settore dolciario fondata a Morbegno dal padre Silvio nel 1942.

Triestespresso

La città il suo territorio perdono un altro pezzo importante della sua storia a poche settimane dalla scomparsa di Giulio Boscagli, amico d’infanzia di Agostoni e accomunato dal comune impegno politico in Comunione e Liberazione e nella Compagnia delle Opere, la rete economica del movimento.

Carriera

Laureatosi in Ingegneria elettrotecnica, entra tardi nell’azienda di famiglia dopo aver maturato esperienza in Sae, altro storico marchio industriale lecchese leader delle linee elettriche dove fu dirigente responsabile della progettazione.

“Quando capii che la finanza ormai aveva svuotato l’identità dell’azienda, decisi che era il momento di cambiare”, confessò una volta.

Icam

Era il 1989 e in età non più giovanissima entra nell’azienda di famiglia, la Icam, che da qualche anno ha lasciato la storica sede di Lecco, nel caratteristico quartiere di Pescarenico, per trasferirsi a Orsenigo nel Comasco.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio