venerdì 03 Dicembre 2021

Oro Caffè tra le prime in Friuli a scegliere energia pulita e azzeramento CO2

Una nuova sfida dettata dai chiari obiettivi green della storica azienda friulana che ha appena siglato un contratto per il prossimo biennio con il partner Bluenergy, garante della fornitura di energia pulita con azzeramento delle emissioni di CO 2 di gas forniti alla torrefazione.

Da leggere

TAVAGNACCO (Udine) – La torrefazione friulana Oro Caffè ha sottoscritto un contratto di fornitura di gas naturale con la multiutility Bluenergy, che garantirà l’approvvigionamento di energia proveniente da fonti rinnovabili. Non basta, infatti Bluenergy compenserà le emissioni di CO 2 prodotte dai consumi di gas di Oro Caffè, indispensabili per la cottura del caffè, tramite l’acquisto di crediti di carbonio certificati, che andranno a finanziare e sostenere nel mondo progetti di mitigazione del cambiamento climatico assieme al partner “Carbonsink”.

Nello specifico, attualmente Bluenergy sta sostenendo un progetto in Madagascar dove, grazie all’installazione di 5 nuovi silos d’acqua potabile, potranno essere ridotte le emissioni di gas serra in atmosfera dal momento che verranno evitate tutte le azioni legate all’ebollizione dell’acqua non potabile, per renderla bevibile.

Quindi si tratta di una doppia azione volta a potenziare la propria missione sostenibile e che
consente di contribuire attivamente all’abbattimento delle emissioni nocive nell’atmosfera.

Oro Caffè, la svolta verso la sostenibilità

Stefano Toppano oro caffè
Stefano Toppano, fondatore Oro Caffè

“Abbiamo assistito tutti in questi giorni agli argomenti sul tavolo dei G20 in Italia e soprattutto al tema della conferenza mondiale sul clima Cop26 a Glasgow: dobbiamo accelerare il nostro impegno per proteggere l’ambiente, il pianeta non può più aspettare. Vogliamo così nel nostro piccolo dare un segno forte, netto, concreto in linea con la nostra filosofia aziendale e con gli obiettivi che da sempre ci poniamo: operare in modo etico e quanto più sostenibile possibile – ha dichiarato Stefano Toppano, fondatore Oro Caffè – abbiamo trovato la realizzazione di questo nostro ambizioso obiettivo nel solido partner Bluenergy e siamo davvero orgogliosi di fare da apripista nel nostro settore. Il completamento del sogno sarebbe che altre aziende prendessero concretamente esempio e seguissero, a nostro avviso, un percorso più etico e green per approvvigionarsi di energia, contribuendo attivamente all’abbattimento delle emissioni nocive nell’atmosfera”.

“Siamo orgogliosi dell’accordo con Oro Caffè, la loro scelta di affidarsi alla fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili e gas naturale di Bluenergy con emissioni compensate
rappresenta un gesto davvero importante e soprattutto concreto in termini di sostenibilità
ambientale” commenta Alberta Gervasio, amministratore delegato di Bluenergy Group. “Con Oro Caffè condividiamo valori e obiettivi di sostenibilità a lungo termine e siamo felici di poter contribuire con azioni tangibili volte all’abbattimento della CO2. Bluenergy vuole essere sempre più partner della sostenibilità per le aziende e i clienti. Il nostro sforzo in questo senso non si riduce nel fornire energia pulita, ma anche nel creare cultura di sostenibilità a 360° attraverso la nostra consulenza e il supporto nelle azioni di comunicazione.”

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, sottoscritto da 193 Paesi delle Nazioni unite

Ha definito 17 obiettivi di sviluppo sostenibile e la compensazione delle emissioni di
CO 2 rientra a pieno titolo tra le azioni virtuose atte a mitigare i cambiamenti climatici.
Oro Caffè da sempre si è dimostrata sensibile verso le tematiche ambientali, infatti già da
12 anni possiede in azienda un potente impianto fotovoltaico d’avanguardia che consente di
reimmettere in rete l’energia prodotta in esubero (soprattutto nei weekend e durante le chiusure per ferie), si è dotata di una macchina tostatrice tra le più green in Italia, che consente di emettere livelli di CO 2 inferiori di oltre 95% sulla soglia nazionale consentita per legge (200 ppm); inoltre ha iniziato a riconvertire il packaging dei propri prodotti in materiali 100% riciclabili.

Per tutti i cittadini del territorio invece Oro Caffè dispone di una colonnina di ricarica per
auto elettriche gratuita, che a breve verrà rimodernata e raddoppiata in due stazioni di ricarica, ed organizza periodicamente il green style day, un festival dedicato alla cultura del vivere sostenibile – che tornerà nella primavera 2022 con una nuova edizione.

Oro Caffè

Grazie allo spirito imprenditoriale di Stefano Toppano e Chiara De Nipoti nasce nel 1987 come azienda specializzata nella selezione, tostatura e miscelatura dei migliori caffè. Oggi l’azienda è guidata dalla famiglia al completo grazie all’ingresso della seconda generazione: Elisa Marketing Manager e Ketty Information Technology e Canada country Manager.

Situata a Tavagnacco (UD) Oro Caffè utilizza le più pregiate qualità di caffè al mondo per una produzione giornaliera che arriva a 6 mila kg di caffè in grani, che si può gustare in circa duemila locali in Italia, ed è inoltre produttore di un sistema chiuso di capsule per caffè espresso, di capsule compatibili Nespresso e Blu Lavazza. Dal 1989 presente sul
mercato estero, conta oggi distributori in 42 Paesi, con una filiale propria a Toronto in Canada. Dal 2009 nella “Scuola Oro Caffè”, si offre una formazione completa ed approfondita riguardo cultura e tecniche di preparazione del caffè, attraverso corsi di caffetteria e di Latte Art. Dal 2013 sposando per prima in Europa il progetto “Beyond Fair Trade”, ORO CAFFÈ inizia ad integrare nelle sue pregiate miscele il caffè thailandese Doi
Chaang. Dal 2014 ORO CAFFÈ è socio fondatore del “Consorzio di tutela del caffè espresso Italiano tradizionale”.

Da marzo 2015 Oro Caffè è presente sul mercato internazionale con 6 caffetterie della sua catena Adoro Cafè, un progetto nato con l’obiettivo di diffondere in Italia e nel Mondo la cultura dell’espresso e della caffetteria italiana. Nel 2019 apre la prima filiale tedesca Oro Caffè GMBH in Germania.

Bluenergy Group
Bluenergy Group è una multiutility nata in Friuli Venezia Giulia che dal 2003 opera nel mercato della fornitura di energia elettrica, gas metano e servizi dedicati ai privati, PMI e grandi imprese di tutto il Nord Italia. Presente sul territorio con 32 punti vendita è in grado di fornire soluzioni per ogni tipologia di clientela, promuovendo il consumo consapevole delle risorse, nel totale rispetto dell’ambiente. Inoltre, attraverso la collaborazione
con Carbonsink, Bluenergy sostiene progetti internazionali di mitigazione in grado di compensare le emissioni associate alle proprie attività e di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita delle comunità locali in altre aree del mondo. Un esempio sono i progetti di micro-scale Water is Life abbracciati da Bluenergy in Madagascar, che hanno reso possibile la realizzazione di cinque Water Tower a Toliara. Grazie a queste installazioni, la popolazione è ora in grado di usufruire di acqua potabile senza ricorrere all’ebollizione con legna o carbone (con conseguente rilascio di emissioni di gas serra in atmosfera) come metodo di purificazione dell’acqua, permettendo quindi una riduzione delle emissioni di CO 2 e il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie dell’intera comunità.

Ultime Notizie