CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Novità nel settore delle macchine da caffè da bar: Cma svela il concept della Plus 4 you

In produzione da marzo nel nuovo stabilimento sempre a Susegana E c’è un progetto etico di collaborazione con l’associazione Coffee-Kids che riceverà il 2% dei ricavi della nuova macchina nei tre anni di lancio

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

SUSEGANA (Treviso) – Cma, più abile o più svelta di altri giudicate voi, ha confermato con la presentazione della sua concept Plus4you (concept è termine mediato dal linguaggio automobilistico: significa prototipo avanzato quasi pronto per la messa in produzione: ultimamente già pronto per la produzione stante la necessità di stringere al massimo i tempi dal progetto alla messa in vendita) che lo spazio per l’innovazione nel campo delle macchine per bar è enorme.

Innovazione sul fronte della gestione, campo scelto da CMA in questa occasione, sia su quello del risparmio energetico, dell’efficienza.

Qui CMA ha mostrato che qualcosa si può fare subito (gruppi in standby) ma che molto resta da fare per rendere una macchina da bar efficiente per lo meno come i moderni frigoriferi.

E non si dica più che non si fa perché la legge non lo impone, non impone cioè la classe energetica per le macchine da bar.

Lo impongono invece sia l’etica di vivere in un pianeta a rischio, sia la necessità di dare in taglio netto alle formidabili bollette che pagano i baristi.

Il sistema Plus 4 you (si legge plus for you, in italiano vantaggi per te), implementato nella macchina Gloria e svelato nel corso di una funambolica presentazione resta, ad oggi un concept, cioè un prototipo.

Ne tuttavia esistono già quattro esemplari finiti in fase di collaudo: due erano a Duino, nessuno in fiera a Trieste perché era inutile mostrare un oggetto che non sarà commerciabile prima di marzo aprile 2007.

ETICA

Inoltre,vista la richiesta di eticità che arriva formale dai grandic ompratori esteri, non più soltanto anglosassoni, sull’onda della norma SN 8200, la CMA si è data sia un codice etico sia un progetto a sostegno dei bambini del Sud America in collaborazione con l’associazione no profit Coffee kids cui sono già andati 6.000 dollari e cui andrà il 2% dei ricavi dalla vendita delle 4 for you nei primi tre anni di lancio.

A questo concept l’Azienda di Susegana affida il compito di perfezionare la resa in tazza ed il flusso di erogazione del caffè, nonché di ottimizzare i consumi energetici e salvaguardare l’ambiente.

Ebbene, secondo i dati forniti dall’ingegner Beppino Ceotto, responsabile tecnico di CMA e tra i padri di Plus4you, questo significa:

 

1. un considerevole risparmio energetico rispetto ai consumi medi attuali;

2. una qualità del caffèintazza che sia massima e costante;

3. una grande flessibilità, che consenta di erogare in contemporanea particolari miscele di caffè, ciascuna dalle caratteristiche più diverse;.

4. una formidabile stabilità termica, anche ai massimi regimi di utilizzo, quindi mai più caffè espressi con il sapore di bruciato.

Come quasi sempre nelle novità di oggi il non segreto deriva dall’elettronica di bordo, nel caso di Plus4you in un modulo che gestisce tutte le diverse funzioni della macchina e distribuisce la potenza tra i gruppi, a seconda delle necessità di lavoro.

Ciò consente all’operatore, senza che se ne debba occupare personalmente, di ottimizzare l’energia impiegata, evitando dispersioni superflue dovute all’alimentazione di tutta la macchina ed ottenendo un notevole risparmio energetico rispettando l’ambiente.

Consultando il display della macchina, il barista potrà comodamente decidere la gestione e la temperatura di ciascun gruppo e in ogni momento.

Il settore ricerca & sviluppo di Cma ha calcolato che per un’attività media settimanale stimata di 2.000 caffè ed un consumo giornaliero di circa 3 Kg., si ha un risparmio pari al 35% rispetto ad una macchina per caffè espresso tradizionale.

Il dato è stato poi verificato da Intertek – Etl Semko, ente indipendente che si occupa di prove di sicurezza e certificazione dei prodotti che ha confermato i primi risultati.

AUTO APPRENDIMENTO

È una nuova funzione che aiuta il barista ad analizzare l’operatività di ciascun gruppo ed a programmarne il risparmio energetico.

Plus4you compie un monitoraggio costante dei regimi di lavoro, indicando dopo la prima settimana e di settimana in settimana, quali sono gli intervalli di tempo in cui la macchina lavora maggiormente. Aspetto importante, per esempio, nel caso di uso in un ristorante.

NOTTE

E’ inoltre possibile programmare la macchina per un risparmio durante le ore notturne, mantenendo le caldaie interne ad una temperatura di riposo che sia inferiore rispetto a quella di una macchina attiva, ma tale da garantire un ridotto stress termo- dinamico delle resistenze che invece si verificherebbe se la macchina venisse spenta ogni giorno.

SISTEMA DIAGNOSTICO

Una potenza di calcolo così elevata a bordo si traduce anche in una qualità superiore costante che viene garantita da un innovativo sistema diagnostico, che dalla pre-infusione all’erogazione controlla i singoli gruppi in tutte le fasi di estrazione del caffè.

Così tramite un dispositivo di termoregolazione, Plus4you ottiene così il massimo rendimento alla temperatura più idonea.

Contemporaneamente, il sistema confronta i parametri delle singole erogazioni con dei valori di default riferiti ad una erogazione ottimale, fornendo informazioni in tempo reale sul prodotto finale preparato dal barista.

In caso di problematiche legate ad una cattiva estrazione del caffè, il nuovo sistema di CMA è in grado di indicarne le possibili cause e di suggerire le soluzioni, visualizzando dei semplici messaggi sul display.

PLUS4YOU significa anche un’assoluta flessibilità nell’erogazione del caffè, che determina una cospicua serie di vantaggi.

Il torrefattore potrà garantire ai suoi clienti una resa ottimale del suo prodotto in tazza, grazie ad una macchina che si adatta completamente alle caratteristiche di ogni miscela.

Il barista potrà invece lavorare con ampia versatilità, mediante l’ottimizzazione delle resistenze poste all’interno dei gruppi che consente – in ogni momento della giornata – di portare un gruppo dalla temperatura di riposo a quella ideale in soli 1,5 minuti.

MODULARITÀ

E’ tra i concetti-chiave che identificano questo nuovo progetto:tramite le caldaie dedicate ed il sistema elettronico di gestione, ogni gruppo lavora indipendentemente dal resto della macchina.

Altra peculiarità del sistema è quella di proteggersi più facilmente dal calcare, soprattutto nei casi di utilizzo intensivo della macchina. Il gruppo viene collegato alla caldaia in modo diretto e senza la presenza di scambiatori: questo ne evita la formazione all’interno dei condotti di erogazione tra la caldaia ed il gruppo.

UNA MACCHINA ETICA

Plus4you vuole essere anche una macchina socialmente responsabile : non solo un cuore high-tech pulsante, ma un’anima profonda e solidale.

Con la presentazione di questo nuovo progetto, CMA ha infatti sottoscritto una partnership con Coffee Kids, una tra la più importanti associazioni non-profit che orbitano attorno alla filiera del caffè. Oltre ad una donazione iniziale, per un periodo di 3 anni l’azienda trevigiana corrisponderà alla onlus statunitense il 2% degli introiti ricavati dalle vendite del nuovo prodotto, finanziando direttamente uno dei progetti di sviluppo che Coffee Kids promuove nel Centro America.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie