Home Bar Caffetteria Non solo Siti...

Non solo Siti Web: 10 idee semplici ed efficaci per attirare clienti in un bar

MILANO – Dal momento che molti miei clienti hanno a che fare con bar e ristoranti mi sembrava doveroso fare una breve digressione in proposito.

Proprietari di bar e ristoranti non sono ancora del tutto convinti che internet possa aiutarli in qualche modo. Molti ci provano aprendo una pagina facebook, creando siti internet fai da te e alcuni, più coraggiosi, si rivolgono a web agency o designer freelance.

E hanno ragione. Siti internet e pagine facebook non bastano per attirare clienti.

FRANKE
BAZZARA

Se possiedi un bar o un ristorante e sei capitato in questa pagina continua a leggere. Ti voglio suggerire 10 idee per attirare clienti in un bar senza dover spendere e spandere in servizi inutili.

1 Email Marketing

Fermo restando che tu possieda già un sito internet, uno dei consigli che mi sento di dare più spesso è quello di creare una Newsletter. Strumenti come Mailchimp o Mailup permettono di raccogliere le email dei clienti che decidono di iscriversi alla Newsletter del tuo sito.

Grazie alle email raccolte potrai contattare i tuoi clienti inviando promozioni, inviti a eventi, novità, ricette o qualsiasi cosa tu decida di inviare.

Questo ti permetterà di avvicinarti maggiormente ai tuoi clienti stabilendo un contatto di fiducia. Ovvio che non dovrai ingozzarli di email dalla mattina alla sera. Basta 1 email alla settimana o al mese per mantenere i contatti e invogliarli a tornare da te.

Suggerimento: per stimolarli ad iscriversi alla tua newsletter ti consiglio di offrire qualcosa in cambio come un buono sconto o un caffè omaggio.

2 Connessione Wi-fi

Ebbene sì, esistono ancora bar e ristoranti senza connessione Wi-fi. Per me è un sacrilegio.

Ormai siamo nel pieno sviluppo tecnologico. Internet è ovunque. Il cliente che vuole internet ci metterà poco a cambiare bar per uno con la connessione wi-fi (anche se l’altro gestore è meno simpatico).

Inoltre questo ti da la possibilità di fidelizzare il cliente sfruttando la sua connessione e inviandogli messaggi mirati.

Da poco ho avuto il piacere di ascoltare un video di Marco Montemagno che parla proprio di questo. Senza aggiungere altro ti lascio alle sue parole:

3 Fatti trovare

Non basta un sito internet per farsi trovare sul web.

Sempre più persone usano lo smartphone e cercano bar e ristoranti tramite applicazioni dedicate. Ecco, in tutte queste applicazioni tu DEVI esserci.

Di App ce ne sono un sacco. Le più gettonate sono senza dubbio: Tripadvisor, Foursquare, Yelp, 2spaghi e ovviamente Google Map!

4 Social Network

Tornando al discorso di essere presenti un po’ ovunque, i Social Network sono essenziali per la tua strategia di marketing.

Se possiedi un bar o un ristorante ne bastano due: Facebook e Instagram.

Focalizzati su 1, massimo 2 social network e mantienili aggiornati e curati. Sfrutta le immagini e i video. Soprattutto i video.

Un’altra ottima strategia è quella di pubblicizzare il tuo locale nei gruppi facebook dedicati presenti nella tua zona. Cercando come sempre di non esagerare ed evitare di diventare lo spammer seriale di turno. Controlla sempre cosa puoi pubblicare e quante volte puoi farlo.

5 Pubblicità

Purtroppo i Social Network non sono totalmente gratuiti, soprattutto per quanto riguarda le attività. Togliti dalla testa che stando su facebook puoi pubblicizzare il tuo locale gratis.

Ti accorgerai ben presto che i tuoi post non li vedrà nessuno, anche se sei riuscito ad accalappiare migliaia di Fan.

Per fare in modo che i tuoi post vengano visti dagli utenti devi investire in pubblicità.

Non tutti i post devono essere necessariamente a pagamento. Ti suggerisco di sfruttare la pubblicità di facebook nel caso tu voglia promuovere un evento, regalare un buono sconto o presentare un nuovo piatto sul menu.

E ovviamente ricorda di promuovere il post sfruttando gli annunci a livello locale. Se il tuo bar si trova a Roma non interesserà persone che vivono a Milano.

6 Pubblicizza il tuo Menu

Pochi ristoranti mettono in evidenza il proprio menu online. Ed è un vero peccato.

Le persone sono invogliate dal menu e preferiscono andare in un ristorante dove conoscono già cosa viene servito. Soprattutto se il ristorante ha piatti particolari e sfiziosi.

Sfruttando il menu e pubblicizzandolo sul sito e suoi social network in orario di punta (pranzo/cena) attirerai più clienti che in quel momento vorrebbero mangiare proprio quel piatto.

In un sondaggio condotto da OpenTable l’86% degli intervistati ha confessato di leggere il menu del ristorante online prima di prenotare.

Suggerimento: puoi anche crearlo sfruttando applicazioni per la creazione di riviste come Issuu o creare slide con slideshare.

7 Limited Edition

Uno dei metodi migliori per creare un po’ di Buzz verso il tuo ristorante è quello di realizzare piatti speciali con durata limitata.

Se ti guardi in giro avrai già notato che molti Fast Food utilizzano questo trucchetto per far parlare di se. McDonald, Burger King, Steakhouse, Starbucks… mettono nei loro menu piatti speciali in edizione limitata a ridosso di un evento o di un’occasione particolare.

Puoi sfruttare le festività come Halloween, Pasqua, San Valentino per attirare i clienti nel tuo locale offrendo loro un piatto speciale disponibile solo per quel giorno o per 1 settimana.

8 Sfrutta il blog nel tuo sito

Ok hai un sito, ok è fighissimo. Poi?

Un sito internet per avere successo dev’essere seguito e aggiornato costantemente. Non dico che devi diventare un blogger a tempo pieno ma ogni tanto coccola i tuoi clienti con qualche articolo interessante.

Non usare il tuo sito solo per dire quanto il tuo locale sia bello e accogliente. Troppa promozione fa più male che bene.

Sfrutta il tuo blog per fornire contenuti interessanti. Puoi inserire qualche ricetta, insegnare tecniche di cottura, raccontare una storia riguardo a un piatto o una pietanza in particolare. Cerca di stuzzicare la curiosità dei tuoi clienti in modo che siano più invogliati a seguirti e a “sopportare” le tue promozioni di tanto in tanto.

9 Collabora con i Food Blogger locali

Un Food Blogger è una persona popolare che visita i locali, assaggia alcune pietanze del menu e scrive recensioni sul suo blog. Queste persone hanno molta influenza sugli altri e hanno un sacco di contatti.

Chiedi loro se vogliono collaborare con te. In cambio puoi offrirgli un pasto gratuito.

Fagli fare un tour del locale, parlagli di te, della storia del locale e di come è nata l’idea. Più cose racconti e maggior interesse riuscirai ad attirare.

In questo modo avrai pubblicità “quasi” gratis nella tua zona.

10 Ospita un grande Chef

Sempre a proposito di collaborazioni, ogni tanto potresti invitare qualche chef di zona abbastanza famoso nel tuo ristorante chiedendogli di poter cucinare una delle sue specialità.

Crea un evento e invita i tuoi clienti a partecipare e a vedere lo Chef all’opera.

Se lo Chef te lo consente puoi anche creare un video della giornata da pubblicare sul tuo sito e nei social network e magari attirare altri Chef importanti.