Home Aziende Nestlé dona 1...

Nestlé dona 1.500 uova di cioccolato per il personale della questura di Torino

«Un gesto di solidarietà – si legge in una nota – che vuole dimostrare la vicinanza e la stima per la professionalità con cui gli operatori della Polizia di Stato svolgono la propria attività». La speranza del Questore di Torino Giuseppe De Matteis

nestlé
Nestlé dona ancora le uova di Pasqua

TORINO – Dopo le 90mila uova di Pasqua donate al Banco Alimentare, Nestlé continua sulla via della solidarietà e pensa alle famiglie delle forze di Polizia. Alla questura di Torino, arrivano 1.500 uova di cioccolato da dividere tra i figli dei membri delle forze dell’ordine. La festività della rinascita continua anche dopo la data ufficiale e mantiene alta la dolcezza. Leggiamo la notizia completa da lastampa.it.

Nestlé dona altre uova di Pasqua

«Esserci sempre» è il motto della Polizia di Stato. Anche e soprattutto durante l’emergenza. E la Nestlé, che da tempo collabora nei progetti di legalità della polizia, ha donato oltre 1500 uova di Pasqua ai figli del personale della Polizia di Stato.

La solidarietà che non ha limiti

«Un gesto di solidarietà – si legge in una nota – che vuole dimostrare la vicinanza e la stima per la professionalità con cui gli operatori della Polizia di Stato svolgono la propria attività».

La speranza del Questore di Torino Giuseppe De Matteis

È che il pensiero faccia sorridere i figli degli agenti in questi giorni «in cui le loro mamme e i loro papà affrontano un arduo compito istituzionale, determinato dalla grave emergenza che ha colpito il territorio italiano».