Home Affari & Finanza Nestlé, zero ...

Nestlé, zero diritti sul KitKat. Lo ha stabilito un tribunale del Regno Unito

Il gruppo vodese non potrà registrare la forma delle sue barette di cioccolato unite, ma non si arrende.

CONDIVIDI
kit kat Nestlé

VEVEY (Svizzera) – Nestlé non può registrare come marchio la forma delle sue barrette di cioccolato KitKat. In Gran Bretagna è stato infatti confermato in appello il giudizio di prima istanza reso nel gennaio del 2016 da un tribunale inglese.

Quest’ultimo aveva accolto l’opposizione presentata da Cadbury, concorrente inglese controllato dal colosso americano Mondelez International.

“Nestlé è delusa della decisione della Corte d’appello e valuta le prossime azioni”, ha precisato mercoledì il gruppo vodese in una nota per la stampa. Il caso potrebbe finire davanti alla Corte suprema.

Dalla Corte
Water + more

“Il giudizio non significa che la forma a 4 barrette unite” può essere liberamente usata ovunque, precisa Nestlé, aggiungendo che si tratta di un marchio depositato in vari Stati come Germania, Australia, Canada e Sudafrica.

Dal canto suo il gruppo Mondelez International ha affermato di esser “soddisfatto della decisione” della Corte e delle sue conclusioni.

“Come si era indicato in precedenza non riteniamo che la forma delle barrette KitKat debba esser protetta come un marchio depositato nel Regno Unito”, rileva il gruppo americano.