CIMBALI M2
giovedì 20 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Nestlé: in Italia assunti oltre 5200 giovani under 30 in 10 anni

Giacomo Piantoni, direttore risorse umane del Gruppo in Italia: “Come grande attore che opera a livello internazionale nel settore agroalimentare, abbiamo la grande responsabilità di fare la nostra parte per facilitare l'inserimento delle nuove generazioni nel mondo del lavoro e accrescere le loro competenze professionali. I giovani rappresentano uno straordinario patrimonio per la nostra azienda e un’importante leva per innovare il business. Non mi riferisco soltanto alla curiosità e al loro entusiasmo, ma soprattutto alla naturalezza con cui si approcciano alla tecnologia e al digitale, elementi sempre più al centro del nostro modo di lavorare, a tutti i livelli e in tutte le funzioni”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

ASSAGO (Milano) – Negli ultimi 10 anni, grazie al programma Nestlé Needs YOUth, il Gruppo Nestlé ha assunto oltre 5.200 giovani under 30 nel nostro Paese. Il 48% dei ragazzi e delle ragazze è stato inserito nella funzione Marketing e Vendite e il 41% in Processi Aziendali, come la logistica; mentre il restante riguarda le aree di Finance & Control e HR.

Il programma Nestlé Needs YOUth

Sono questi i dati diffusi dall’azienda in occasione del 10° anniversario del programma Nestlé Needs YOUth, il progetto promosso a livello globale da Nestlé con l’obiettivo di dare accesso a opportunità economiche e fornire occasioni di formazione e inserimento lavorativo a 10 milioni di giovani in tutto il mondo entro il 2030.

Da sempre Nestlé è convinta che i giovani, con il loro entusiasmo e le loro competenze, siano in grado di portare idee e innovazione al business. Proprio la digitalizzazione ha rappresentato uno dei driver più significativi delle nuove assunzioni dell’azienda nel nostro Paese, che interessano per la gran parte profili junior. Tuttavia, questa tendenza non riguarda soltanto l’area IT. Il processo di digitalizzazione, infatti, sta interessando tutti i processi e le professionalità di Nestlé e richiede sempre più competenze tecniche e informatiche.

“Come grande attore che opera a livello internazionale nel settore agroalimentare, abbiamo la grande responsabilità di fare la nostra parte per facilitare l’inserimento delle nuove generazioni nel mondo del lavoro e accrescere le loro competenze professionali” – ha dichiarato Giacomo Piantoni, direttore risorse umane Gruppo Nestlé in Italia – “I giovani rappresentano uno straordinario patrimonio per la nostra azienda e un’importante leva per innovare il business”.

Piantoni aggiunge: “Non mi riferisco soltanto alla curiosità e al loro entusiasmo, ma soprattutto alla naturalezza con cui si approcciano alla tecnologia e al digitale, elementi sempre più al centro del nostro modo di lavorare, a tutti i livelli e in tutte le funzioni”.

La scheda sintetica del Gruppo Nestlé

Il Gruppo Nestlé, presente in 187 Paesi con più di 2000 marche tra globali e locali, è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la nutrizione, la salute e il benessere delle persone. Good food, Good life è la nostra firma e il nostro mondo.

Nel 2023 Nestlé celebra 110 anni di presenza in Italia, rinnovando il suo impegno con azioni concrete per esprimere con i propri prodotti e le marche tutto il buono dell’alimentazione.

L’azienda opera in Italia in 9 categorie con un portafoglio di numerose marche, tra queste: Meritene, Pure Encapsulations, Vital Proteins, Optifibre, Modulen, S.Pellegrino, Acqua Panna, Levissima, Bibite e aperitivi Sanpellegrino, Purina Pro Plan, Purina One, Gourmet, Friskies, Felix, Nidina, Nestlé Mio, Nespresso, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Starbucks, Orzoro, Nesquik, Garden Gourmet, Buitoni, Maggi, Perugina, Baci Perugina, KitKat, Galak, Smarties, Cereali Fitness.

Per scoprire di più sul Gruppo Nestlé in Italia basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie