Home Notizie Eventi Mumac, follia...

Mumac, follia per la notte bianca: un successo l’apertura notturna del museo delle macchine

mumac
La sede del Mumac di Binasco al tramonto

BINASCO (Milano) – Tutte le iniziative organizzate bene attorno ad una curiosità unica come il Mumac hanno successo. Così è stato sabato in occasione della notte bianca di Binasco che è coincisa con l’apertura straordinaria del Museo delle macchine per il caffè della Cimbali. Oltre 500 persone si sono alternate nel vasto ambito espositivo fruendo delle visite guidate ben organizzate. Tra i tanti curiosi presenti non è voluto mancare il sindaco di Binasco, Riccardo Benvegnù, con la famiglia.

Tutti i visitatori hanno scoperto come il museo racconta in modo efficace la storia di successo dell’industria di un settore molto particolare del nostro Paese. Quello delle macchine per il caffè espresso. E lo fa con una ricca collezione di pezzi straordinari. Tutti incredibili per le loro caratteristiche speciali, tanti con un design moderno e ben curato anche se risalenti agli Anni ’50.

Al Mumac anche i visitatori notturni hanno scoperto come la macchina del caffè sia cresciuta insieme all’Italia. Attraverso il racconto di decine di esemplari che arrivano fino al massimo della tecnologia espressa dai modelli costruiti ai giorni nostri.

Mumac, un museo da visitare assolutamente.