Home Bar Caffetteria Campionati Baristi Mondiale bari...

Mondiale baristi: e dopo 20 anni il campione è una donna, la polacca Agnieszka Rojewska

La vincitrice del mondiale 2018 è una donna: la polacca Agnieszka Rojewska
La vincitrice del mondiale 2018 è per la prima volta una donna: la polacca Agnieszka Rojewska. Che qui vediamo con il trofeo del primo posto che le è appena stato consegnato

AMSTERDAM – Finale travolgente dell’ultima giornata dei campionati mondiali baristi che si sono svolti nella città olandese, al World of Coffee. La polacca Agnieszka Rojewska ha vinto il World Barista Championship (Wbc) 2018.

Agnieszka, una veterana di più concorsi di caffè in tutto il mondo, ha trionfato su 55 altri baristi campioni in altrettanti Paesi, raggiungendo lo storico risultato di diventare la prima donna a vincere il titolo dopo 20 anni di campionati.

Una gara creativa la sua, in cui ha perfino montato degli arredi realizzati da lei, per simulare una caffetteria.

LA SPAZIALE
HOST

Agneska ha sfruttato le tre preparazioni di gara (bevanda al latte, signature drink ed espresso) ricreando l’atmosfera di progressiva crescita del rapporto tra barista Specialty e cliente.

La vincitriceLa vincitrice del mondiale 2018, Agnieszka Rojewska, intrattiene i giudici durante la sua routine
La vincitriceLa vincitrice del mondiale 2018, Agnieszka Rojewska, intrattiene i giudici durante la sua routine

Il primo approccio con il nuovo cliente, avviene grazie ad una bevanda al latte molto seducente nei sapori a causa di un particolare trattamento del latte che gli conferiva una texture voluttuosa, che spingeva il cliente immaginario a tornare.

Il secondo approccio più audace e creativo con un signature drink, che sottolineava le caratteristiche fruttate e floreali del caffè e offriva una texture ottenuta incorporando aria.

Il terzo approccio, il più evoluto, con l’espresso, per il quale la campionessa a chiamato i giudici ad un vero e proprio approccio multisensoriale.

La vincitriceLa vincitrice del mondiale 2018, Agnieszka Rojewska, intrattiene i giudici durante la sua routine
La vincitriceLa vincitrice del mondiale 2018, Agnieszka Rojewska, intrattiene i giudici durante la sua routine

Sottolineando il bilanciamento dei sapori, prendendo ad esempio la rotondità e il peso di una sfera per rappresentare la rotondità ed il medio corpo del caffè servito.

Infine l’esperienza tattile di velluto e seta, per rappresentare appunto le sensazioni tattili in evoluzione della tazzina.

Davide Cavaglieri con il suo staff
La vincitrice del Mondiale 2018, prima a sinsitra, nella prima fase eliminatoria era nella stessa squadra, il team Pressure, del nostro Davide Cavaglieri, primo a destra

Una gara quindi con una grande struttura, interpretata con enorme personalità e disinvoltura. Ed evidentemente con abbinamenti dei drink perfettamente riusciti che hanno consentito alla campionessa polacca e affermarsi con un notevole margine su avversari, pur bravissimi.

Il mondo Specialty festeggia la campionessa donna, dopo tanti anni di dominio tutto al maschile.

La coordinatrice nazionale Cristina Caroli sottolinea il valore di ambasciatrice della campionessa e di vero e proprio esempio per le altre che vogliono avvicinarsi a questo mondo, esortando a farlo con professionalità e dedizione, affermandosi grazie alla formazione, tenacia e fiducia nelle proprie possibilità.

Analizza Caroli: «La considerazione per la figura femminile si costruisce giorno per giorno, come ha fatto Agnieszka. Provando e riprovando senza arrendersi e senza darsi per scontata.»

E aggiunge: «Ricordiamo che a brevissimo la Campionessa Mondiale inizierà la sua preparazione per altre due discipline. Quelle in cui rappresenterà la Polonia ai prossimi campionati in Brasile a Belo Horizonte: latte art e cup tasting.»

Conclude Caroli: «Una dimostrazione poliedricità e di resistenza psico-fisica, che non ha nulla da invidiare a chiunque nel panorama attuale delle competizioni di caffetteria.»

Ecco la classifica finale:

Ecco sul palco i sei finalisti del Mondiale baristi 2018: al centro la vincitrice
Ecco sul palco i sei finalisti del Mondiale baristi 2018: al centro la vincitrice

Agnieszka Rojewska – Poland
Lex Wenneker – The Netherlands
Mathieu Theis – Switzerland
Michalis Katsiavos – Greece
Cole Torode – Canada
John Gordon – New Zealand