Home Notizie Breaking News VIDEO –...

VIDEO – I migliori trainer barista al MUMAC per una due giorni di full immersion sulla macchina per caffè espresso

Il MUMAC di Binasco, ovvero il Museo della macchina per caffè espresso, è stata la sede privilegiata che ha ospitato i migliori trainer baristi della penisola (FOTO) per una due giorni di full immersion. L’evento, organizzato da Andrej Godina, responsabile della formazione del chapter italiano della SCAE – www.scaeitalia.it, è stato il primo di questo genere.

[embedplusvideo height=”220″ width=”380″ editlink=”http://bit.ly/1hoSMSc” standard=”http://www.youtube.com/v/JhAjhzWRajA?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=JhAjhzWRajA&width=380&height=220&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep1117″ /]

Andrej Godina: “l’AST – Authorized SCAE Trainer è un formatore che possiede non solamente approfonditi contenuti di know how su uno specifico argomento legato al mondo del caffè ma anche una riconosciuta capacità di esposizione e di docenza. Gli AST in Italia sono diverse decine e con passione ed estrema professionalità si dedicano alla formazione di migliaia di baristi attraverso i moduli formativi del Coffee Diploma System. A Binasco, nelle giornate del 28-29 maggio, ci siamo riuniti per partecipato ad un evento di calibratura dei trainers che ha avuto come oggetto il nuovo modulo Barista Skills della certificazione CDS che a differenza del passato, ora si articola in tre differenti livelli:

Foundation: progettato per illustrare le competenze fondamentali di un barista a persone con nessuna esperienza da barista. I candidati ammessi devono essere in grado di tarare in maniera semplice il proprio macinacaffè e preparare un espresso e un cappuccino che soddisfino gli standard fondamentali.

Intermediate: progettato per verificare le competenze e le conoscenze di base e più avanzate richieste a un barista professionista (per esempio, che lavora al bar da almeno 6 mesi). I candidati ammessi dovrebbero essere in grado di preparare una ricetta, preparare un’ampia gamma di bevande di buona qualità e in tempi rapidi, nonché conoscere i requisiti di base del servizio ai clienti e della manutenzione e pulizia dell’attrezzatura.

Professional: progettato per verificare le competenze avanzate del barista nonché le conoscenze sulla scienza alla base della preparazione dell’espresso, richieste ad un barista professionista (per esempio, che lavora al bar da almeno 12 mesi, con responsabilità di gestione). I candidati ammessi devono avere una conoscenza approfondita della materia prima e delle tecniche disponibili al fine di massimizzare la qualità delle bevande preparate. Devono essere in grado di gestire le competenze di altri collaboratori al fine di servire bevande di qualità e fornire al contempo un eccellente servizio. Devono dimostrare di avere un’ottima competenza nella manutenzione e pulizia delle attrezzature utilizzate.”

Il chapter italiano della scae è il primo a riunire i suoi formatori al fine di calibrare le competenze e i testi di esame sulla certificazione del CDS più popolare e richiesta dai baristi. Il prossimo appuntamento pe ri baristi e per un approfondimento sulla certificazione Barista Skills del CDS è la fiera World of Coffee che si terrà dal 10 al 12 maggio 2014 a Rimini: tutti gli interessati sono invitati a visitare lo spazio espositivi di SCAE Education.