venerdì 03 Dicembre 2021

Lavazza, Atp Finals: “Dal 14 al 21 novembre l’espresso giocherà in casa a Torino”

Il grande tennis arriva a Torino, una nuova avventura sportiva che Lavazza si impegna a far vivere agli appassionati con un ricco palinsesto di eventi dedicati e occasioni per conoscere la cultura del vero espresso italiano

Da leggere

TORINO – Il grande tennis arriva a Torino con le Nitto ATP Finals, torneo internazionale
che mai si era tenuto in Italia dal 1970 e che quest’anno il capoluogo torinese ospita e celebra anche con il supporto di Lavazza in qualità di Platinum Partner. Scegliendo di affiancare organizzatori e Istituzioni nazionali e territoriali nella costruzione di una nuova importante opportunità di visibilità internazionale e di sviluppo per Torino, Lavazza rinnova il suo impegno per la città che l’ha vista nascere e crescere e dalla quale ha saputo guardare fiduciosa al futuro.

Lavazza porta il tennis a Torino

“Le Nitto Atp Finals rappresentano una grande opportunità, non solo per mettere in evidenza le eccellenze del tennis, ma anche per il rilancio di una città e di una regione importante, teatro quotidiano della nostra vita e del nostro sviluppo industriale,” – commenta Marco Lavazza, vice presidente del Gruppo Lavazza e Membro del Comitato d’Onore delle Nitto ATP Finals. “Torino è la città dove tutto ha avuto inizio per Lavazza, il tennis è sia passione sia scelta strategica che ha marcato e accompagnato il nostro percorso verso l’internazionalizzazione. Qui è dove sono saldamente ancorate le nostre radici con lo sguardo rivolto al futuro, come dimostra il nostro headquarter Nuvola Lavazza che sarà il nostro hub di incontri ed eventi durante il torneo. Dal 14 al 21 novembre l’espresso italiano giocherà in casa.”

Quest’anno si festeggia il primo decennale del matrimonio tra Lavazza e il tennis, iniziato nel 2011 a Wimbledon passando via via per tutti i tornei del Grande Slam. Un lungo viaggio fatto di passione ed energia che col tempo ha raggiunto risultati straordinari, fino a servire oltre un milione e mezzo di caffè ad ogni torneo. Negli anni i valori comuni di ricerca dell’eccellenza, innovazione combinata a tradizione e ritualità, internazionalità, divertimento e passione, hanno rafforzato l’affinità di Lavazza con questo sport.

Igor Nuzzi

“Siamo molto orgogliosi di poter ospitare nella città che ci ha visti nascere e crescere una manifestazione importante come quella delle Nitto Atp Finals” dichiara Igor Nuzzi, Regional Director Italia e Svizzera Lavazza. “Lavazza è lieta di far vivere e conoscere a tutti gli appassionati di tennis che giungeranno in città nei prossimi giorni l’esperienza e la cultura del vero espresso italiano che rappresentiamo in Italia e nel mondo. Chi sarà a Torino per l’evento sportivo vivrà una coffee experience unica grazie a Lavazza e alle installazioni che abbiamo posizionato nella città per far immergere i visitatori nel mondo dell’espresso e far conoscere la Barista Technology del sistema Lavazza A Modo Mio”.

Stiamo presidiando il territorio con un approccio multicanale:

– 6000 punti vendita Retail attivati, di cui 27 punti vendita gdo tra Piemonte, Lombardia e Liguria presidiati con materiali ad hoc Giant Lavazza A Modo Mio Deséa, hostess e meccanica di attivazione ATP e 45 negozi specializzati con materiali di visibilità dedicata.
– Per il canale foodservice: 179 punti visibilità tra bar e hotel con materiali di visibilità dedicata e per i bar una promozione dedicata.

E-commerce Lavazza tramite subscription e App Piacere Lavazza con articoli e missioni dedicate ai consumatori

Per l’occasione l’azienda ha lavorato su tre luoghi differenti facendoli vivere in maniera armonica in una sorta di fil-rouge unito dall’aroma del vero espresso italiano

(https://www.lavazza.it/it/landing/nitto-atp-finals.html):
– Nuvola Lavazza, headquarter del Gruppo, dove oltre al Museo, ogni ospite munito di biglietto delle Nitto ATP Finals potrà visitare gli esclusivi Espresso Lounge ed Espresso «Living» Room allestiti nella Centrale, e potrà scegliere una o più «experience» tra quelle proposte, compresa l’originale mostra temporanea di racchette “La vera sfida è mettersi in gioco”.
– Pala Alpitour, nei cui spazi esterni un airstream (la roulotte o casa mobile dalla silhouette
inconfondibile, resa iconica dal cinema americano) firmato Lavazza offrirà l’occasione a visitatori e spettatori di scoprire passo dopo passo la Barista Technology del sistema Lavazza A Modo Mio e conoscere le regole per gustare un vero espresso italiano.
– Nitto Atp Finals Fan Village, in piazza San Carlo, ospita una grande installazione esperienziale che riproduce il sistema Lavazza A Modo Mio con una mega capsula Qualità Oro e una macchina Deséa, all’interno della quale si potrà vivere un percorso immersivo per entrare nel mondo dell’espresso, percorrendo l’intero viaggio dal seme alla tazzina.

Mostra Martin Parr _ sala tennis ©AndreaGuermani

Per far vivere in modo ancora più coinvolgente l’esperienza delle Nitto ATP Finals nella città di Torino e la cultura dell’espresso italiano, l’azienda torinese ha ideato Lavazza Experience (https://lavazza-experience.it/https://www.lavazza.it/it/landing/nitto-atp-finals.html) un calendario di eventi e appuntamenti per immergersi a 360° nella capitale dell’espresso, dove il fondatore Luigi Lavazza affondò le prime radici nel 1895 aprendo una drogheria nella centralissima via San Tommaso.

In qualità di Platinum Partner il brand Lavazza sarà inoltre presente nel campo da gioco ad accompagnare atleti ed appassionati

Un racconto che dunque si snoda tra coffee experience, incontri, mostre e che si avvale anche di giovani campioni e convincenti promesse italiane del tennis tra i quali Lavazza ha individuato tre Ambassador per dialogare con gli appassionati di questo sport e con quanti abbiano voglia di scoprirlo. Nel giovanissimo team di ambasciatori per questa occasione, il nuovo fenomeno Jannik Sinner, Lorenzo Musetti e il torinese Lorenzo Sonego.

Una scelta in perfetta linea con la strategia di rejuvination del brand, con la modalità da sempre preferita da Lavazza fin dai suoi esordi sui campi da tennis per diffondere la cultura del vero espresso italiano in tutto il mondo, ovvero collaborare con personalità sportive che tanti appassionati conoscono e amano, uno su tutti Andre Agassi. Cultura e tennis: due pillar strategici di Lavazza, miscelati ad arte.

Un altro incontro che suggella la settimana delle Nitto ATP Finals firmata Lavazza è quello con la fotografia della mostra “Martin Parr. We ❤ Sports”

In collaborazione con Gruppo Lavazza, partner di Camera e con Magnum Photos, l’esposizione offre un ampio percorso tra gli scatti di un mito della fotografia contemporanea in occasione del torneo. La personale, a cura di Walter Guadagnini con Monica Poggi ripercorre la carriera del grande autore inglese attraverso circa 150 immagini dedicate a numerosi eventi sportivi, con un focus tematico incentrato sugli scatti realizzati da Parr in occasione dei più rilevanti tornei di tennis degli ultimi anni.

Otto giorni, dunque, di grande tennis e non solo, grazie a un calendario di eventi e attività dedicate al torneo e a tutti gli appassionati che giungeranno a Torino per godersi lo spettacolo degli otto grandi campioni in gara. Una nuova occasione per Lavazza di confermare come strategica la scelta del tennis come piattaforma dalla quale diffondere e far apprezzare la cultura del vero espresso italiano in maniera unica e originale.

Il Gruppo Lavazza Lavazza, fondata a Torino nel 1895, è un’azienda italiana produttrice di caffè di proprietà dell’omonima famiglia da quattro generazioni. Fra i principali torrefattori mondiali, il Gruppo è oggi presente in oltre 140 Paesi attraverso consociate e distributori, con il 70% dei ricavi realizzato all’estero e impiegando complessivamente oltre 4 mila persone.

Fanno parte del Gruppo Lavazza le aziende francesi Carte Noire ed ESP (acquisite rispettivamente nel 2016 e nel 2017), la danese Merrild (2015), la canadese Kicking Horse Coffee (2017), l’italiana Nims (2017) e il business dell’australiana Blue Pod Coffee Co. (2018). Alla fine del 2018, a seguito di acquisizione, è stata creata la Business Unit Lavazza Professional, che comprende i sistemi Flavia e Klix, attivi nel settore dell’Office Coffee Service (OCS) e del Vending.

Ultime Notizie