Home Attrezzatura Anteprima ita...

Anteprima italiana, La Marzocco ha lanciato la kb90, la macchina per espresso super ergonomica

La Marzocco KB90 permette una produzione più efficiente di bevande ed espressi, riducendo lo sforzo per il barista e migliorando la qualità del servizio. Lo straight in è destinato a diventare un nuovo standard di performance per i locali più frequentati

La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana
La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana (il fotoservizio dell'evento è stato realizzato da Andrea Pinacci)

ASSAGO (Milano) – La Marzocco Italia ha ospitato nella sede di Via Mario Idiomi 3 il lancio tricolore della KB90 l’ultima nata del costruttore di Firenze. Subito disponibile per il mercato nelle versioni a due e tre gruppi. La macchina è dedicata a Kent Bakke, membro del consiglio d’amministrazione de La Marzocco, e ai 90 anni compiuti dall’azienda. Ed è zeppa di novità e di sorprese.

L’obiettivo? Permettere una produzione più efficiente di bevande calde riducendo lo sforzo per il barista e migliorando la qualità del servizio. Questo attraverso una serie di novità uniche al mondo.

Soprattutto nuovo il riuscito abbinamento tra queste innovazioni. A cominciare dalla rivoluzione straight in, un inedito modo di inserimento del braccetto nella doccetta. Destinato a diventare un nuovo standard di performance per i locali più frequentati.

FOODNESS
CARTE DOZIO
La presentazione era cominciata così
La conferenza nella sede de La Marzocco Italia

La base dalla quale sono partiti i progettisti de La Marzocco è semplice quanto rivoluzionaria. Lavorare dietro al bancone tutto il santo giorno, non fa bene al barista. Il motivo è presto detto I gesti ripetitivi proprio nel posto di lavoro coinvolgono piccoli gruppi muscolari. Il che, nel lungo periodo, può provocare malanni anche seri.

Cura maniacale dei dettagli

La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana
La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana

 

Un aspetto da sottolineare, dopo una vera prova su strada della KB90 ed aver accarezzato tutti i pannelli metallici, è quello dei perfetti accostamenti tra le parti della carrozzeria della macchina.

La Marzocco KB90Proprio come nelle automobili di altissimo livello. Da non trascurare anche il fatto che i pannelli possano essere personalizzati a scelta del cliente utilizzando vernici a polvere. In una serie infinita di possibili abbinamenti.

I colori Martini Racing

Da notare che la KB90 tre gruppi della presentazione italiana è stata caratterizzata da una fascia bicolore che ricorda i colori della Martini. E anche della Martini Racing visti a lungo sulle Lancia vincitutto nei rally e in Formula 1 sulla Williams. E le macchine per le altre presentazioni nazionali avevano tutte colorazioni e fregi a tema.

“Riduce lo sforzo del barista di 12 volte”

Fabrizio Corti, Product Specialist de La Marzocco
Fabrizio Corti, Product Specialist de La Marzocco

“È stata progettata per semplificare i movimenti del portafiltro e ridurre la sforzo del barista di 12 volte – ha detto Fabrizio Corti, Product Specialist de La Marzocco -. L’obiettivo? Ottenere prestazioni ancora più elevate e migliorare l’utilizzo quotidiano della macchina”.

Il dettaglio del meccanismo dello straight in
Una fase delle prove

Ed è stato precisato: “Nei locali dove si preparano grandi volumi di espresso occorre che il barista sia in grado di lavorare rapidamente ed efficacemente per produrre bevande nei momenti più impegnativi ed affollati della giornata”.

Chiaro che “il sistema straight in, grazie alla straordinaria facilità di impiego, può attenuare in maniera rilevante i danni da stress ripetitivo, migliorando il normale flusso di lavoro e la produttività del barista stesso”.

Un soffio di vapore per tenere pulita la doccetta

Ma lo straight in non è l’unica novità sciorinata durante la presentazione. Si è anche parlato, e l’abbiamo potuta provare subito, l’innovazione chiamata steam flush. Che serve per mantenere pulita la doccetta del gruppo con un getto di vapore, prima, e di acqua calda dopo.

Durante la presentazione sono state mostrate due doccette dopo mille estrazioni. Quella flussata con la sola acqua calda, come pure si dovrebbe fare sempre, risultava sporca mentre quella con il doppio lavaggio vapore-acqua appariva praticamente come nuova”.

La lancia vapore sempre fredda

La lancia vapore sempre fredda grazie ad un sistema a due tubi
La lancia vapore sempre fredda grazie ad un sistema a due tubi

Sempre per enfatizzare il discorso sull’ergonomia non poteva mancare una lancia vapore pro touch. Che abbina alle alte prestazioni, sempre costanti, il fatto che le lance rimangono sempre confortevoli al tatto, senza pericolo di bruciatura. Il tutto ottenuto con un tubo a doppia sezione: in quello interno scorre il vapore. Quello esterno, non a contatto dei 130 gradi, mantiene freddo l’attrezzo.

Dosi programmabili

Il meccanismo di funzionamento dello straight in
Il meccanismo di funzionamento dello straight in

Grazie alle bilance piazzate sotto i gruppi erogatori, sono possibili i controlli volumetrici. Che assicurano ripetibilità e costanza di rendimento anche in situazioni di grande affollamento. Da non tralasciare il drip prediction: un algoritmo che blocca l’erogazione al punto giusto calcolando esattamente quanto caffè resta nel circuito erogatore. E anche questa è ergonomia. Ergonomia che si ritrova nell’illuminazione a led che consente al barista di focalizzarsi sull’estrazione e sulle tazze.

KB90, La Marzocco dalla parte del barista

Una sigla che racconta una macchina ideata proprio per liberare il barista dagli inevitabili “pericoli del mestiere”. Che, per l’appunto, con le innovazioni introdotte diventano invece evitabilissimi. La KB90 infatti, è lo strumento per preparare l’espresso più ergonomica al mondo.

In contemporanea con la presentazione mondiale, in tantissimi Paesi, e quelle nazionali la KB90 è già in produzione nello stabilimento di Scarperia (Firenze). E da oggi è in vendita sul mercato italiano a disposizione di tutti i professionisti che vogliono tutelarsi.

La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana
La Marzocco KB90 tre gruppi della presentazione italiana

Senza tralasciare la possibilità di estrarre espressi sempre perfetti. Soprattutto nella versione con le bilance che assicurano una brew ratio costante: quella decisa dal barista e impostate prima dell’inizio del lavoro. Con la possibilità di aggiustamenti del macinino durante il giorno per le variazioni meteo.

Un brevissimo video per mostrare come funziona lo straight in

È una combinazione di ricerca e miglioramento. Per evitare che i professionisti sviluppino la cosiddetta condizione de “il polso da barista“, il design e l’ingegneria corrono in aiuto. Costruendo situazioni migliori per aiutare la comunità degli operatori.

Tutte le caratteristiche tecniche più nel dettaglio, nella versione inglese

Le informazioni utili a conoscere meglio questa straordinaria novità de La Marzocco, sono reperibili al seguente link. Nell’edizione inglese di Comunicaffè, i dettagli di questa rivoluzione che porta il nome di KB90.

La presentazione era cominciata così
La presentazione era cominciata così