CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
CIMBALI M2

Ion Beam di Acaia, Best Product 2023: addio all’elettricità statica durante la macinatura

Il generatore ha incorporato un sensore a infrarossi che rileva la presenza di un oggetto posto entro i 5 cm. Quindi per attivare il dispositivo, è sufficiente ad esempio accostare al sensore IR un oggetto come una tazza usata per il dosaggio

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Premiato tra i Best Product 2023 dalla Specialty Coffee Association a Portland, parliamo di Ion Beam, uno strumento realizzato dall’azienda Acaia fondata nell’ormai lontano 2013, per risolvere l’annoso problema che tutti i professionisti vorrebbero evitare nel momento della macinatura, ovvero la generazione dell’elettricità statica durante il processo di grinding.

Ion Beam è stato progettato per funzionare montato sullo stesso grinder Acaia Orbit, oppure come accessorio portatile per diversi modelli di macinacaffè.

Questo attrezzo tubolare contiene al suo interno un generatore di ioni di livello industriale e consente una minore retention, nel limitare la produzione di pellicola e nel ridurre la formazione di grumi.

Il dispositivo ottiene questo risultato emettendo un flusso costante di ioni carichi che neutralizzano efficacemente l’accumulo di cariche statiche che possono verificarsi durante la macinazione.

E non solo, perché nella versione aggiornata, Ion Beam possiede un sensore IR che rileva il movimento così che, nel momento in cui gli si mette vicino un contenitore, lo ionizzatore si attiva automaticamente.

Come funziona più tecnicamente?

Il generatore ha incorporato un sensore a infrarossi che rileva la presenza di un oggetto posto entro i 5 cm. Quindi per attivare il dispositivo, è sufficiente ad esempio accostare al sensore IR un oggetto come una tazza usata per il dosaggio. Questa funzione ottimizza il processo di macinatura dei chicchi in modo efficiente e facile.

L’emissione di ioni positivi e negativi da diverse estremità neutralizza efficacemente l’elettricità statica (anche in questo caso, sia negativa che positiva). In questo modo si ottiene una macinatura più pulita e costante.

Il design di Ion Beam

Consente di utilizzarlo sia come dispositivo portatile o di montarlo su un treppiede standard da 1/4 di pollice. Questo dà ulteriore flessibilità di utilizzo, con l’adattamento a diversi macinini.

Al costo di 165 dollari (152 euro), Ion Beam è acquistabile sullo shop Acaia in tre versioni (bianco, nero e grigio), negli Stati Uniti e qui per l’Europa a 191,56.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie