Home Caffè Caffè verde India: export...

India: export in calo del 7,2% nei primi 10 mesi Italia rimane la prima destinazione

Coffee Board of India,

MILANO – Export indiano in calo del 7,23% nei primi 10 mesi dell’anno solare. Secondi i dati diffusi ieri dal Coffee Board of India, gli imbarchi hanno raggiunto le 282.000 tonn, contro 304.000 tonn nell’analogo periodo del 2011.

La flessione va imputata per intero ai robusta, le cui esportazioni risultano in calo del 15% a 148.869 tonn.

Positiva invece l’evoluzione degli arabica, che vedono crescere i propri volumi dell’8% a 54.048 tonn.

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

Il resto è dato dall’export di caffè solubile, che ha superato le 70.000 tonn.

Va detto che ottobre ha visto una parziale inversione di tendenza, con un export complessivo pari a 18.990 tonn, in crescita sull’anno del 4,23%.

L’Italia si conferma il principale paese di esportazione seguita da Russia, Germania, Belgio, Slovenia e Spagna.

I principali esportatori risultano essere: Allanasons Ltd, NKG Jayanti Coffee, CCL Products-India, Amalgamated Bean Coffee Trading e Tata Coffee.