Home Attrezzatura Ilsa a Host: ...

Ilsa a Host: protagoniste dello show le lattiere a due becchi Revolution

revolution
Il latte artist Fabio Colicchia con la nuova Revolution

MILANO – In occasione della Fiera Host al padiglione 9, stand N03 N09 P04 P10, Ilsa ha presentato ufficialmente la linea di lattiere a due becchi Revolution. Ogni pomeriggio da venerdì 18 a lunedì 21, il latte artist Fabio Colicchia ha dato dimostrazione del potenziale creativo di utilizzo delle rivoluzionarie lattiere, raccogliendo sullo stand Ilsa baristi professionisti, giovani studenti delle accademie e veterani del mondo della caffetteria.

Tanti i curiosi che hanno deciso di scoprire, cimentandosi in prima persona, i diversi utilizzi delle lattiere Revolution, progettate dall’azienda torinese e brevettate internazionalmente.

Guidati dalle preziose indicazioni di Fabio, i coffee lovers che hanno popolato lo stand Ilsa durante i vari show hanno potuto valutare e sperimentare i benefici che si possono trarre, sia in termini di utilizzo che in termini di creatività, dall’utilizzo di una lattiera professionale Ilsa a due becchi.

Becchi di dimensioni variabili in ben 6 combinazioni caratterizzano le originalissime lattiere Revolution andando a creare una linea in grado di soddisfare le diverse esigenze di impugnatura e lavorazione di ogni barista e ad offrire uno strumento dotato di enorme potenziale creativo.

Protagoniste dello show:

  • Split: due becchi frontali identici e perfettamente paralleli in due formati (30cl e 50cl)
  • Duet: due becchi diversi (uno proporzionato al corpo della lattiera, l’altro più piccolo) posizionati a 90° l’uno rispetto all’altro. Disponibile in 4 varianti, determinate dall’orientamento dei becchi rispetto al manico, per rispondere alle necessità di impugnatura di tutti, anche dei mancini.
  • Reverse: due becchi diversi (uno proporzionato al corpo della lattiera, l’altro più piccolo) posizionati a 180° l’uno rispetto all’altro, dotata di fascia in silicone e priva di manico, per una totale libertà d’azione e movimento.

Durante lo show sullo stand Ilsa il pubblico ha potuto osservare da vicino il potenziale di utilizzo di ogni modello della linea Revolution:

  • con i becchi uguali e paralleli della lattiera Split è possibile eseguire due decori identici nella stessa tazza, ma anche realizzare due cappuccini contemporaneamente (con il formato da 50 cl) o ancora macchiare due espressi allo stesso momento (con il formato da 30 cl), dimezzando così i tempi di lavorazione e servizio al banco.
  • Le lattiere con i becchi diversi consentono invece di decorare utilizzando stili diversi senza adoperare altri strumenti come il pennino, ma solo un’unica lattiera: dopo aver creato il contrasto con il becco grande, ad esempio, il becco piccolo può essere usato per rifinire minuziosamente il disegno.

Per scoprire la Rivoluzione della latte art e della caffetteria secondo Ilsa: https://www.youtube.com/watch?v=DbBySIxxhpQ