Home Notizie Breaking News Il pilota rov...

Il pilota rovescia il caffè sui comandi e l’aereo è costretto ad atterrare di emergenza

pilota caffè
L'interno di un Airbus A330

MILANO – Un aereo passeggeri con 337 persone a bordo costretto a un atterraggio d’emergenza, dopo che il pilota aveva inavvertitamente rovesciato il caffè che stava bevendo sul pannello di controllo causandone il guasto. Non è una scena del film “L’aereo più pazzo del mondo” o un episodio della vecchia sitcom comica Rai “Piloti”. Bensì un fatto realmente accaduto, di cui ha riferito la Bbc.

È successo lo scorso febbraio a bordo dell’Airbus A330-243, in volo da Francoforte, in Germania, a Cancún, in Messico. L’aereo è dovuto atterrare a Shannon, in Irlanda.

La tv britannica cita i rapporti dell’Air accidents investigation branch (Aaib), l’autorità britannica che indaga sugli incidenti aerei. Secondo quanto raccontato, il primo pilota di un Airbus A330-243 – mentre monitorava il suo vice – stava bevendo un caffè che gli era stato servito in una tazza senza coperchio.

La bevanda bollente, però, si è rovesciata dal vassoio. Finendo in parte sul grembo del comandante e in parte sui pannelli di controllo audio dei piloti (Acp). Il caffè ha fatto fondere alcuni pulsanti, compromettendone l’uso e causando difficoltà di comunicazione.

Secondo i rapporti, c’era anche fumo nell’abitacolo e i piloti hanno dovuto usare maschere di ossigeno. È stato deciso, così, di dirottare l’aereo – in volo sopra l’Oceano Atlantico – in Irlanda e virare su Shannon per un atterraggio in sicurezza. Non ci sono stati feriti.

L’Aaib non identifica la compagnia che ha operato il volo durante l’incidente del 6 febbraio 2019.

Tuttavia, l’organizzazione no profit indipendente della Flight Safety Foundation sostiene che si trattava di un volo Condor Airlines gestito dalla compagnia aerea britannica Thomas Cook Airlines. Sembra che da allora la compagnia serva il caffè ai piloti solo con coperchio