domenica 26 Giugno 2022

Iei 25ml: il contenitore di cultura del caffè dell’Istituto espresso italiano

Sotto la conduzione di Claudia Ferretti, communications manager Iei, si sono dati appuntamento ogni settimana i protagonisti del settore, appunto raccontando il caffè espresso sotto tutti i punti di vista della filiera

Da leggere

BRESCIA – Venticinque millilitri non è solo la dose raccomandata per una tazzina di espresso, ma anche una rubrica, la prima del genere a livello nazionale, nata nell’anno della pandemia, che tratta approfonditamente di espresso italiano. “Iei 25ml”, questo il nome esatto dell’iniziativa, è infatti il contenitore che l’Istituto espresso italiano (Iei) ha dedicato all’espresso raccontato a trecentosessanta gradi: innovazione, sostenibilità, bar e baristi, design, cultura del caffè e non solo, macchine, macinadosatori, miscele, acqua, pulizia, tazzine e filtri.

Iei 25ml: gli appuntamenti sono cominciati proprio durante il lockdown

E sotto la conduzione di Claudia Ferretti, communications manager Iei, si sono dati appuntamento ogni settimana i protagonisti del settore, appunto raccontando il caffè espresso sotto tutti i punti di vista della filiera.

«Mentre la rubrica prosegue ogni settimana sui social Iei oggi ci troviamo un patrimonio di informazioni che potrà servire non solo agli operatori del settore, come confronto o semplicemente approfondimento, ma anche alla stampa e agli opinion leader per capire come si muove questo comparto», è il commento di Carlo Odello, direttore generale dell’Istituto espresso italiano (Iei).

A oggi sono stati raccolti sul canale ufficiale di youtube più di 150 contributi divisi in playlist per facilitarne l’utilizzo. Chiunque potrà quindi scegliere di approfondire su innovazione, sostenibilità, bar e baristi, design, cultura del caffè, digitalizzazione, formazione, impresa. Inoltre sono presenti gli eventi Italian coffee network 2020, Espresso italiano champion 2019 e Host 2019. Tra gli intervistati figurano specialisti e dirigenti delle aziende socie di IEI (ma non solo) e una video con prove ed esempi pratici.

Non solo le innovazioni e la storia della tecnologia avanzata e della materia prima, ma anche le novità, la cultura e approfondimenti tecnici

Tra questi la gestione della macchina in funzione delle miscele utilizzate, i focus sulle macine e il funzionamento dei macinadosatori volumetrici e on demand. Poi ancora confronti sul design (di cui l’Italia, anche nel settore del caffè, è protagonista), le origini
dell’espresso e l’evoluzione del caffè biologico. Ancora approfondimenti sui musei del caffè, sui vari stili dell’espresso e come nasce una miscela. Ancora le novità di marketing con approfondimenti sui mercati, la cultura d’impresa familiare, il mondo del franchising e il centrale tema della sostenibilità.

Non mancano le buone pratiche e suggerimenti per i baristi all’avanguardia: dai “menù espresso”, tra le ultime tendenze del settore, agli abbinamenti, alla gestione delle attrezzature. Un focus speciale sulla formazione per esperti, baristi e appassionati, con attenzione alla formazione digitale di questo ultimo anno.

E ancora puntate dedicate a tutto il mondo degli Iei Approved con informazioni su filtri, acqua, tazzine e pulizia per l’espresso: come scegliere la tazzina, cos’è e come funziona un filtro, l’importanza dell’acqua e infine della pulizia per l’espresso perfetto. È possibile seguire settimanalmente la rubrica ogni mercoledì alle 15:00 su Facebook e sui social Iei (Youtube, LinkedIn e Instagram).

Seguite Iei 25ml qui:

https://www.youtube.com/user/ItalianEspressoInei
https://www.facebook.com/italianespresso
https://www.instagram.com/istitutoespressoitaliano
https://www.linkedin.com/company/istitutoespressoitaliano

L’Istituto espresso italiano

L’Istituto espresso italiano (Iei), di cui fanno parte torrefattori, costruttori di macchine per caffè e macinadosatori e altre aziende della filiera, tutela e promuove la cultura dell’espresso e del cappuccino italiani di qualità. Oggi conta 36 aziende aderenti con un fatturato aggregato di circa 700 milioni di euro. Maggiori info:  www.inei.coffee

Ultime Notizie