Home Cacao & Cioccolato Gatsby: il ci...

Gatsby: il cioccolato che non ti fa contare le calorie, arriva dagli Usa

Per gli amanti dei numeri il sito di Gatsby Chocolate dà un’idea della differenza calorica che corre tra il cioccolato a base di Epg e quello dei concorrenti, in una sezione del portale intitolata significativamente «Us vs Them» (noi contro loro)

gatsby
La novità senza sensi di colpa

MILANO – Il cioccolato difficilmente non fa gola a qualcuno: per la maggiorparte dei golosi, parliamo di un prodotto a cui raramente vogliono rinunciare, con buona pace delle diete lampo per la prova costume o di un’alimentazione meno dedita ai dolci. E quindi con grande gioia che leggeranno la notizia di un cioccolato che non pone problemi calorici: si chiama Gatsby e arriva dagli Usa. Leggiamo di questo prodigio dall’articolo di Federica Maccotta su corriere.it.

Gatsby: pronti a fare scorta del super cioccolato

Godersi la bontà del cioccolato senza l’assillo delle calorie è il sogno di gran parte dei Willy Wonka del pianeta. E potrebbe presto essere una realtà: negli Stati Uniti sono state infatti lanciate delle barrette, al latte e fondenti, che pur mantenendo il gusto e la piacevolezza di quelle tradizionali contengono la metà delle calorie. Merito dell’uso di uno speciale grasso, a base vegetale e senza Ogm, ottenuto in laboratorio. Il cioccolato Gatsby, che riprende nel packaging i ruggenti anni Venti, è da poco disponibile in alcune catene di negozi alimentari statunitensi e online.

Un grasso alternativo chiamato Epg

Il miraggio di potersi abbuffare di praline senza temere il giudizio della bilancia sembrerebbe quindi a portata di mano. A tagliare significativamente le calorie non è, come hanno fatto finora alcuni produttori, la scelta di diminuire lo zucchero impiegato, ma l’uso di un ingrediente creato nei laboratori di Epogee, con sede a Indianapolis. L’Epg è un grasso alternativo, prodotto con olio vegetale modificato e privo di Ogm, organismi geneticamente modificati. Secondo la descrizione sul sito dell’azienda, l’Epg ha solo 0,7 calorie per grammo contro le 9 calorie per grammo di un grasso tradizionale, permettendo di abbattere fino al 92 per cento delle calorie dai grassi.

Gatsby: stessa consistenza, meno calorie

Il risultato, spiega Doug Bouton, ceo e fondatore di Gatsby Chocolate nonché co-fondatore di Halo Top Ice Cream (una famosa linea di gelati light che riportano ben in evidenza sul barattolo le calorie contenute), sono tavolette al latte o fondente che non hanno nulla da invidiare a quelle tradizionali, ma con molte meno calorie. «L’Epg ci consente di offrire agli amanti del cioccolato un cioccolato goloso e che si scioglie in bocca che è significativamente più salutare del cioccolato normale», dice in una nota Bouton. Certo, va ricordato che non sono solo le calorie a fare di un cibo un alimento più o meno sano: già ora il cioccolato fondente, per esempio, fa capolino in alcune diete (in quantità limitate, ovviamente) perché aiuta l’umore ed è ricco di antiossidanti.

Cioccolato al latte o fondente

Per gli amanti dei numeri il sito di Gatsby Chocolate dà un’idea della differenza calorica che corre tra il cioccolato a base di Epg e quello dei concorrenti, in una sezione del portale intitolata significativamente «Us vs Them» (noi contro loro). In 100 grammi di Gatsby Milk Chocolate Style Bar ci sono circa 223 calorie (60 kcal per ogni porzione da 27 grammi), mentre nella stessa quantità di un noto cioccolato al latte di un’altra marca si arriva a circa 548, il doppio. Anche gli zuccheri sono meno: la tavoletta tradizionale ne ha oltre tre volte tanto quelli del cioccolato creato da Bouton. Online lo si può comprare in confezioni da sei tavolette a 29,99 dollari, circa 25,20 euro.