venerdì 21 Gennaio 2022

Gamma BlueDot Carimali: tre modelli per tutte le evenienze

Da leggere

CHIGNOLO D’ISOLA (Bergamo) – Lanciata nel 2016 con l’intento di rappresentare l’incontro tra l’eccellenza del mondo Horeca e la facilità d’uso tipica del mercato OCS, la gamma BlueDot ha conquistato oggi la fiducia di molti clienti Carimali.

La gamma è composta da tre modelli: BlueDot, BlueDot Plus e BlueDot Power, in grado di offrire ciascuna una vasta scelta di bevande e soddisfare le richieste anche degli utenti più esigenti.

BlueDot, BlueDot Plus e BlueDot Power

BlueDot e BlueDot Plus, disponibili nei colori nero e bianco, sono pensate per location con una produttività giornaliera compresa tra le 75 e le 100 bevande, indicate in particolare per ambienti di medie dimensioni come uffici e sale colazioni di hotel.

BlueDot
BlueDot
BlueDot Plus
BlueDot Plus

La versione Power invece, disponibile solo in nero, è più adatta per sale colazioni di medie e grandi dimensioni ed è consigliata per tutti quei locali con una produzione media di 150 tazze al giorno.

Lanciata nel 2019 a completamento della gamma, BlueDot Power si contraddistingue per l’elevata produzione giornaliera, resa possibile dall’utilizzo di componenti più professionali quali la seconda caldaia per il vapore, la pompa volumetrica per l’acqua e la pompa per il latte, che garantiscono costanza di dose e qualità in tazza.

BlueDot Power
BlueDot Power

Dall’estetica riconoscibile ed essenziale, i tre modelli si distinguono per la diversa user interface: le versioni Plus e Power sono dotate di touch screen 7’’, mentre BlueDot è caratterizzata da display TFT 4,3”.

Modularità, versatilità e pulizia

L’elevata modularità, che permette di utilizzare fino a due gruppi d’infusione (espresso e fresh brew), e le tante configurazioni disponibili, sono tra i principali vantaggi offerti dall’intera gamma.

Grazie alla possibilità di gestire 2 tipologie di caffè e fino a 3 prodotti solubili, senza tralasciare la gestione del latte fresco, BlueDot rappresenta la miglior risposta alla domanda di un mercato sempre più attento e consapevole.

La grande versatilità della gamma si riscontra anche nella scelta dall’alimentazione idrica: grazie alla configurazione Jolly, di cui sono dotate tutte le macchine, è possibile decidere velocemente se utilizzare la tanica interna da 4 l o collegare la macchina alla rete idrica.

Un aspetto da non sottovalutare è la semplice pulizia e i ridotti costi di manutenzione: tutti i componenti della macchina, incluso il gruppo caffè, sono facilmente removibili senza l’ausilio di attrezzi, per immediate operazioni di pulizia.

2 le versioni del gruppo caffè CARIbrew disponibili: M e L, con una capacità della camera rispettivamente da 7 – 10 gr e da 9 – 16 gr.

Tecnologia cake crusher e CARIcare

Tra le tecnologie che caratterizzano i modelli spicca cake crusher, il compattatore pastiglie caffè brevettato da Carimali che consente di avere un cassetto fondi più capiente con conseguente riduzione degli interventi ordinari sulla macchina.

Su tutti i modelli è possibile installare CARIcare, il sistema di telemetria interamente sviluppato da Carimali, che permette un controllo in tempo reale dei dati di erogazione, di intervenire repentinamente in caso di allarmi, così come di modificare da remoto tutti i parametri della macchina.

CARIcare è inoltre dotato della funzionalità touchless per selezionare la bevanda direttamente dal proprio smartphone.

Tra gli accessori disponibili da abbinare all’intera gamma: diversi modelli di frigorifero, uno scaldatazze con piani riscaldati e due pratici mobili per il posizionamento della macchina.

Ultime Notizie