Home Lifestyle Game of Thron...

Game of Thrones rimuove il bicchiere galeotto, che non era di Starbucks

La sequenza dell'episodio di Game of Thrones in cui compare un bicchiere take away stile Starbucks

MILANO – In gergo cinematografico si definiscono blooper: gli errori che sfuggono inspiegabilmente ai pur accurati controlli di autori, registi, montatori, addetti alla produzione finendo nelle versioni definitive dei film e delle serie televisive diffusi nelle sale e nelle case di tutto il mondo.

Errori che diventano ancor più smaccatamente evidenti e ridicoli quando fanno capolino in ricostruzioni storiche ambiziose. In oltre un 120 anni di storia del cinema, gli esempi non mancano.

L’aneddotica cinematografica è ricca di topiche da antologia e gaffe diventate leggendarie, come i famosi legionari romani con l’orologio al polso nel colossal anni Trenta Scipione l’Africano.

Sin da allora ribattezzato Sciupone l’Africano, per il budget inverosimile e gli sprechi che ne caratterizzarono la produzione.

In questa lunga galleria di blooper di tutte le epoche, il più recente è quello registrato nel quarto episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones (Trono di Spade), andata in onda in anteprima mondiale su HBO domenica notte.

In un’inquadratura è spuntato infatti su un tavolo, nel castello di Grande Inverno, davanti a Daenerys Targaryen, la Madre dei Draghi, un bicchierone stile Starbucks: per intenderci, uno di quelli che si usano per il take away. Usato probabilmente durante una pausa di registrazione e poi colpevolmente dimenticato sul set.

La saga fantastica di David Benioff e D.B. Weiss è sempre stata esaltata per la sua cura dei dettagli, soprattutto nelle ambientazioni. E proprio per questo, il dettaglio è balzato agli occhi di tutti in modo ancora più evidente scatenando immediatamente l’ironia del popolo della rete.

Ed è diventato virale entrando nelle primissime posizioni dei Trending Topics di Twitter.

Ironiche anche le reazioni dei diretti interessati.

Sui profili ufficiali di Game of Thrones è apparsa la seguente risposta

Notizie da Winterfell
Il latte apparso nell’episodio era un errore. Daenerys aveva in realtà ordinato una tisana.

Starbucks ha colto la palla al balzo scrivendo a sua volta

Ad essere onesti siamo sorpresi che non abbia ordinato un Dragon Drink.

Per la cronaca, il Dragon Drink è un nuovo beverone freddo e cremoso a base di mango, latte di cocco e frutto del drago.

Il direttore artistico della serie Hauke Richter si è difeso in una mail a Variety spiegando che errori di questo genere sono abbastanza comuni nelle riprese cinematografiche e che quasi sempre vengono scovati durante il montaggio finale.

Ha anche tenuto a precisare che il bicchierone non era di Starbucks, bensì di una caffetteria di Banbridge, Irlanda del Nord, dove la serie viene filmata.

Smentita dunque qualsiasi ipotesi di placement occulto, che qualcuno aveva, anche ironicamente, ipotizzato.

Intanto, la produzione ha fatto sapere che la scena è stata rieditata facendo scomparire l’imbarazzante dettaglio.

E chi ha salvato la sequenza originale, con il bicchiere galeotto, potrà vantarsi di possedere un Gronchi Rosa della storia della televisione, a futura memoria.