sabato 25 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Fluid Specialty: nell’International Coffee Day a Firenze, il contest sull’assaggio

Giuseppe Adelardi, amministratore delegato di Idea Food & Beverage e socio fondatore di Fluid: “Il mondo dei prodotti di qualità non è più fatto di soli esperti: le persone sono curiose hanno voglia di imparare e sono disposte a farlo divertendosi. In Fluid abbiamo deciso di percorrere questa strada per appassionare con i prodotti eccellenti de Le Piantagioni del Caffè più persone possibili, renderle partecipi e parte di una community coesa, gli specialty people”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

FIRENZE – Il panorama fiorentino degli specialty coffee è sempre più attivo e frizzante: da Fluid Specialty Coffee & Sharing in occasione della Giornata internazionale del caffè, il 1° ottobre, si celebrerà il caffè di qualità e la sua divulgazione con un contest di assaggio. Previa iscrizione dalle 8:30 alle 18:30 sarà possibile degustare tre caffè estratti in filtro, l’obbiettivo del contest è scoprire l’unico caffè diverso tra i tre in assaggio, i primi 100 vincitori si aggiudicheranno un brunch (del valore di 20,90€) da Fluid.

Il contest nasce per celebrare il caffè di qualità e omaggiare la ricorrenza internazionale ma si inserisce nella comunicazione e nella mission di Fluid: sdoganare il mondo specialty rendendolo accessibile e alla portata di tutti. Dalla sua inaugurazione pochi mesi fa (maggio 2022) Fluid ha voluto lanciare un messaggio forte all’elitario mondo del caffè di qualità, per sopravvivere e anzi prosperare è necessario rendersi comprensibili, abbattendo le barriere fisiche tra barista e cliente oltre a quelle culturali tra esperto e newbie.

Triestespresso

Il contest di Fluid Specialty Coffee & Sharing

Avere la capacità di proporre caffè specialty ad un pubblico più ampio e soprattutto riuscire a coinvolgere e interessare nuovi clienti è l’obbiettivo di questa “caffetteria per curiosi”, come ci spiega Giuseppe Adelardi, amministratore delegato di Idea Food & Beverage e socio fondatore di Fluid: “Il mondo dei prodotti di qualità non è più fatto di soli esperti: le persone sono curiose hanno voglia di imparare e sono disposte a farlo divertendosi. In Fluid abbiamo deciso di percorrere questa strada per appassionare con i prodotti eccellenti de Le Piantagioni del Caffè più persone possibili, renderle partecipi e parte di una community coesa, gli specialty people.”

Come conferma anche Iacopo Bargoni, amministratore delegato de Le Piantagioni del Caffè e socio fondatore di Fluid: “La degustazione è sempre stata appannaggio di una certa élite di esperti, persone che hanno le competenze per riconoscere e capire le qualità di un caffè, ma noi abbiamo voluto tramite un’impresa ambiziosa allargare questo pubblico, arrivare fino ai curiosi.”

Bargoni continua: “Persone che hanno voglia di imparare a riconoscere il caffè di qualità per poi sceglierlo e berlo tutti i giorni. Per questo abbiamo creato Fluid, una caffetteria senza barriere fisiche né culturali, un laboratorio di idee per scoprirsi estimatori senza per forza essere esperti.”

Il contest del 1° ottobre si inserisce in questa narrazione, portando alla ribalta anche in Italia caffè specialty e metodi di estrazione alternativi come il filter coffee, l’avventore curioso avrà la possibilità quindi di assaggiare qualcosa di nuovo e scoprirsi intenditore.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio