Home Organizzazioni Fipe: come fu...

Fipe: come funzionano per Regione gli ammortizzatori per i pubblici esercizi

Per le imprese che rientrano nel campo d'applicazione della cassa integrazione in deroga (pubblici esercizi fino a 5 dipendenti ed imprese commerciali con oltre 50 dipendenti): una raccolta degli accordi per l'attuazione della cassa integrazione in deroga sottoscritti in tutte le regioni italiane.

ammortizzatori sociali
Ogni Regione ha il suo accordo

ROMA – Dal sito della Federazione italiana pubblici esercizi, riportiamo  le disposizioni per le imprese che rientrano nel campo d’applicazione della cassa integrazione in deroga (pubblici esercizi fino a 5 dipendenti ed imprese commerciali con oltre 50 dipendenti): una raccolta degli accordi per l’attuazione della cassa integrazione in deroga sottoscritti in tutte le regioni italiane. Un sistema di ammortizzatori sociali che cambia a seconda delle zone.

Ammortizzatori sociali per le diverse regioni

Abruzzo, Basilicata, Calabria: accordo del 24/03/2020.

Campania: accordo del 17/03/2020.

Emilia Romagna: accordo del 06/03/2020 e accordo del 20/03/2020.

Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia; Marche, Molise, Piemonte; Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Puglia: accordo del 20/03/2020.

Sardegna, Sicilia: accordo del 25/03/2020.

Toscana: accordo del 18/03/2020.

Umbria, Valle d’Aosta, Vento: accordo del 20/03/2020.

Decreto interministeriale 23 marzo 2020 Ripartizione risorse cassa integrazione salariale in deroga: