CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

ENERGIA – Come risparmiare 200 euro all’anno (senza cambiare gestore)

Lo studio di Facile.it rivela che una macchina del caffè in stand by costi 56€

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Lasciare cuocere i cibi senza coperchio costa 5 euro all’anno. Ignorare poi la funzione “deumidificatore” del condizionatore 85, usare il piano di cottura elettrico anziché quello a gas 19. Come risparmiare invece 200 euro all’anno?

Ma ancora: il mancato uso della pentola a pressione vale 8 euro, non scegliere il microonde per scaldare latte e te, 16.

Esistono, insomma, tutta una serie di sbagliate abitudini che fanno lievitare la nostra bolletta della luce. I conti li ha fatti Facile.it. Sito comparatore di tariffe, calcolando gli sprechi di una famiglia media italiana.

Come risparmiare sulle bollette

Secondo gli esperti il risparmio è possibile in ogni stanza della nostra abitazione. Si comincia dalla cucina dove si può promuovere l’utilizzo della pentola a pressione invece di una tradizionale (8 euro); allontanare il frigorifero di qualche centimetro dal muro (23 euro); privilegiare il microonde al forno tradizionale (33 euro).

C’è poi il capitolo riscaldamento

Che andrebbe tenuto non a 20/21° bensì 19/20° (120 euro all’anno). Spegnerlo del tutto, anziché tenerlo al minimo quando per esempio si va via per una settimana,  fa risparmiare 10 euro.

Il risparmio, avverte Facile.it, parte anche dai piccoli gesti

Che sommati portano quasi 150 euro in più all’anno: eliminare lo stand by di alcuni elettrodomestici (microonde, lettore DVD, computer, macchina del caffè elettrica, televisore) vale 56 euro; programmare il condizionatore (specie nelle ore notturne) piuttosto che lasciarlo andare in modalità continua, 54 euro;

spegnere le luci nelle stanze quando non ci siamo dentro, fino a 30 euro; usare per l’albero di Natale luci a LED invece che ad incandescenza, 4 euro; staccare il caricatore del cellulare dalla presa una volta che il telefono ha raggiunto la carica o se il telefono non è collegato al cavo: 1,5 euro.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie