Home Aziende D.E MASTER BL...

D.E MASTER BLENDERS 1753 – Avvicendamenti a raffica ai vertici societari

DE Master Blenders 1753
Il logo DE Master Blender

MILANO – Numerosi gli avvicendamenti annunciati la settimana scorsa ai vertici di DE Master Blenders 1753. La società pure play nata lo scorso anno dallo scorporo del business internazionale tè e caffè di Sara LeeEsce di scena Kees van Lede. Per 12 anni nel board di Sara Lee e Master Blenders 1753, che ha rassegnato le dimissioni con decorrenza fine mese.

DE Master Blenders 1753, altri cambiamenti

Il consiglio direttivo proporrà la nomina di Jan Louis Burggraaf a direttore non esecutivo del board della società in occasione della prossima assemblea straordinaria, in programma il 17 aprile ad Amsterdam.

Nella stessa occasione, il consiglio proporrà inoltre la nomina dell’attuale cfoMichel Cup a direttore esecutivo del board. In attesa della nomina di un nuovo ceo verrà designato a tale carica Jan Bennink, che riveste già il ruolo di ceo ad interim. Il consiglio proporrà inoltre la nomina di Jan Bennink a direttore esecutivo.

Norman Sorensen è stato nominato presidente non esecutivo del board.

Infine, Rob Zwartendijk assumerà il ruolo di presidente dell’Audit Committee.