mercoledì 21 Febbraio 2024

Confida premia il Comune più attento all’ambiente, per un Vending sostenibile

Sono aperte le candidature per il premio “Vending Sostenibile – Cresco Award”: gli enti hanno ancora tempo fino al 15 luglio per presentare il proprio progetto

Da leggere

MILANO – I comuni italiani sono invitati a misurarsi sulla sostenibilità. La sfida si gioca nella seconda edizione del premio Vending sostenibile. Che è promosso da Confida.

L’associazione si è inserita nel “Cresco Award – Città sostenibili”. Organizzato anche da Fondazione Sodalitas e Anci Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Confida: obiettivo del premio

E’ innanzitutto quello di promuovere le iniziative che valorizzano gli aspetti ambientali. Così come quelli sociali ed economici della distribuzione automatica.

Un settore che sta investendo da tempo sul risparmio energetico. Sul riciclo e sulla raccolta differenziata. Ma anche sull’efficienza di logistica e distribuzione. Inoltre sull’educazione a comportamenti e stili di vita più consapevoli. Senza trascurare l’inclusione sociale.

La prima edizione del premio, era stata vinta dal Comune di Conegliano Veneto. Un traguardo raggiunto con il progetto bar sostenibile.

L’attivazione del progetto, è stata un’opportunità di nuova qualificazione professionale. Per rimotivare al lavoro i cittadini over 40.

Soggetti spesso in condizioni critiche economiche. Selezionati dal servizio Informacittà-Informagiovani. In collaborazione anche con i Servizi Sociali comunali.

La partecipazione a Vending sostenibile – Cresco Award è gratuita

La presentazione dei progetti dovrà avvenire però entro il 15 luglio 2018. Può avvenire attraverso la piattaforma digitale “ideaTRE60”. Uno spazio messo a disposizione da Fondazione Italiana Accenture. 

Possono iscriversi Comuni e Città Metropolitane

E anche unioni o raggruppamenti tra Comuni e Comunità Montane. Questi possono presentare uno o più progetti. Anche se già conclusi al momento della presentazione; o comunque operativi entro il 2018.

Tutti i partecipanti hanno l’opportunità così di contribuire allo sviluppo sostenibile. In coerenza con i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite.

L’iniziativa Confida rientra nel progetto “Vending Sostenibile”

A cui lavora una commissione composta da aziende del settore. Inoltre, Confida ha realizzato un apposito portale.  Al suo interno, sono raccolte 37 best practice di sostenibilità nella distribuzione automatica.

Ultime Notizie