mercoledì 29 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Con Classico Italiano, Caffè Corsini porta al Cibus il sapore degli Anni ‘50

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

AREZZO Un tuffo nel passato, nell’Italia del Boom economico del Dopoguerra, della Dolcevita e della scoperta internazionale di quella Italian way of life fatta di gusto per il cibo, per il design, per le soluzioni geniali e alternative.

Entrare nello stand Caffè Corsini al Cibus (Fiera di Parma, Hall 6, stand H 001, dal 7 al 10 maggio), sarà come fare un salto negli anni ’50.

Triestespresso

Non a caso, la regina della fiera sarà la nuova miscela Classico Italiano, che gioca nel gusto e nella confezione con le narrazioni cinematografiche di Visconti e De Sica.

Lo stesso stand, realizzato dall’architetto fiorentino Nicolò Bernardini, si ispira agli anni ’50, con un chiaro riferimento alla data di nascita dell’azienda Corsini, il 1950.

Capsule compatibili in confezioni extralarge

Tra le novità che saranno presentate al Cibus di Parma i nuovi maxi formati per le capsule compatibili con le principali macchine per il consumo domestico, in confezioni extralarge da 50 e 100 pezzi, presto disponibili nella grande distribuzione. Per la prima volta in fiera arrivano anche le confezioni corredate di tazzine in vetro, che rispecchiano il restyling complessivo della linea, a partire dal logo.

Un omaggio agli anni ’50

“È un ritorno alle origini di quella che è la storia di un’azienda partita da tradizione familiare.” Ha dichiarato il presidente di Caffè Corsini, Patrick Hoffer. Aggiungendo: “Un azienda cresciuta fino a diventare una dei portavoce del Made in Italy nel mondo. Con questo omaggio agli anni ’50, vogliamo sottolineare quanto sia importante l’artigianalità in un prodotto quale il caffè, che ci rappresenta nel mondo. Artigianalità per noi vuol dire attenzione al prodotto e racconto dello stesso, certo servendoci delle ultime tecnologie per proporre una qualità sempre più alta. E poi è un omaggio alla nostra storia, partita proprio nel 1950”.

Classico Italiano

Classico Italiano va ad affiancare best seller di Caffè Corsini, quali l’Elite e l’Estrella del Caribe. Questa nuova proposta, che contiene caffè provenienti dal Brasile, dall’Ethiopia e dall’Honduras, è frutto di rapporti diretti con i produttori nei paesi d’origine. Rapporti che permettono alla torrefazione di avere un controllo qualità sempre maggiore dal frutto alla tazzina.

Presso lo stand sarà inoltre disponibile per un assaggio tutta la linea dei brand dell’azienda; Caffè Corsini, Compagnia dell’Arabica, e i caffè di Ditta Artigianale, che propone solo caffè specialty tostati freschi.

Non solo in modalità espresso

I caffè in degustazione saranno serviti non solo in modalità espresso ma anche secondo la tradizione del brewing bar; ovvero in infuso. Con strumenti quali v60, syphon, aeropress. Grazie alla collaborazione con le più importanti marche dedicate a queste tecniche di estrazione e trasformazione. Tra cui Hario, Brewista, Fellow, per i quali Caffè Corsini è distributore esclusivo per l’Italia, oltre a Comandante e Acaia.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio