Home Notizie Fiere e Manifestazioni Cioccoshow: c...

Cioccoshow: coniata per Bologna la moneta di cioccolato

Pesa 640 kg ed entrerà così nel Guinness dei primati, repliche in formato più piccolo in vendita per ricostruire la scuola elementare abbattuta dal terremoto a Crevalcore

BOLOGNA – Il Cioccoshow di Bologna ha coniato la più grande e dolce moneta di cioccolato. Il nuovo Guinness alla kermesse dedicata al cioccolato artigianale è stato raggiunto oggi alle 12 al Bologna Welcome, con la verifica ufficiale del giudice Lorenzo Veltri e la dichiarazione immediata del nuovo record mondiale.

È una moneta raffigurante 1 euro, in scala 1:85, pesa 640 chilogrammi, ha un diametro di 1 metro e 95,5 centimetri, per 17 centimetri di altezza.

Il blend utilizzato si è ottenuto da due cioccolati: 80% Repubblica

Domenicana e 20% Perù, la moneta è fondente al 58%.

I Maitre Chocolatier Renato Zoia dell’associazione CiocchinBò, Angelo Sodero, Luigi Derniolo e Domenico Falcone sono stati, invece, i protagonisti di questo Guinness attuato grazie all’apporto di BF Servizi, organizzatore del Cioccoshow.

Cioccoshow ha inoltre coniato delle monete di cioccolato. Raffiguranti quelle del record che saranno vendute a offerta libera; durante i giorni di manifestazione presso l’associazione Aiuta in Piazza Maggiore.

Una sorta di cambio moneta il cui ricavato finirà nella ricostruzione della Scuola Elementare «G. Lodi»di Crevalcore (Bologna) colpita dal terremoto di maggio.

Si possono inoltre versare contributi nelle urne presso gli stand dei cioccolatieri.