venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Cda festeggia la serie A2 grazie alle ragazze del Volley di Talmassons

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

TALMASSONS (Udine) — Grande festa in casa Cda: l’azienda friulana che gestisce distributori automatici di bevande e alimenti, è sponsor della “CDA Volley Talmassons”, la squadra femminile di pallavolo che in poco tempo ha scalato i vertici delle serie di campionato, arrivando quest’anno alla promozione in A2, dopo soli quattro anni di B1.

L’impresa è ancora più speciale se si pensa che la squadra è quella di un piccolo paese (Talmassons e la frazione Flumignano, con circa 4000 abitanti).

Triestespresso

Qui è nata ed è cresciuta senza perdere le proprie radici, come la stessa azienda che è sponsor, ininterrottamente, dal 1993.

Un legame messo in luce dal CEO di CDA, Fabrizio Cattelan che così commenta:

“Questo è un momento importante che segna il passaggio di un percorso iniziato per passione dalla mia famiglia, con il solo desiderio di dare un contributo al territorio. Di veder nascere e sviluppare un progetto che porta valore, anche intangibile, alla nostra gente, al benessere e alla qualità della vita di chi ci è vicino. Abbiamo un senso di comunità molto forte che ci accompagna nelle scelte e nei progetti che intraprendiamo. Una sintesi: ricevere e restituire valore in un circolo virtuoso. Un esempio che può essere imitato da altri, imprenditori o chi ha responsabilità a vari livelli ”.

L’esultanza della squadra in una fase di gioco decisiva

Cattelan aggiunge poi che:

“La prima squadra è, certo, il fiore all’occhiello dei risultati del nostro supporto. Ma c’è anche tutto il settore giovanile – circa 150 tesserati ai vari campionati – che va dai bambini del minivolley (o addirittura dall’asilo); per arrivare alle under 12, 13, 14, 16 e 18”.

Per la promozione in A2 della CDA Volley Talmassons, il 5 maggio è stata organizzata una grande festa che ha visto protagoniste le giocatrici. E presenze importanti come quella della campionessa olimpionica Manuela di Centa: una madrina speciale diventata fan della squadra di pallavolo che sta rappresentando ai vertici, tutto il Friuli Venezia Giulia.

Ora, dopo la soddisfazione per questo risultato, si aprono nuove sfide per la squadra. E, insieme a questa, per l’azienda che proseguirà in uno dei tanti progetti che ne realizzano la responsabilità sociale.

Oltre al volley, che rappresenta il fiore all’occhiello del supporto al territorio, CDA sostiene infatti più di 40 società sportive e associazioni senza scopo di lucro.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio