sabato 13 Aprile 2024
  • CIMBALI M2
  • Triestespresso

Castello Sforzesco di Milano: PulyCAFF a Enjoy the Table

Da leggere

Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Per quattro giorni il Cortile delle Armi del Castello Sforzesco, nel cuore del capoluogo lombardo, ha ospitato la struttura di un’oasi del gusto: Enjoy the Table. Al suo interno sono stati protagonisti la mise en place, la buona cucina e il buon caffè, con training, workshop, dimostrazioni e show cooking, seguiti da un pubblico internazionale.

Ogni giorno, un intervento ha riguardato la pulizia delle attrezzature per la trasformazione del caffè.

Triestespresso

Venerdì 24 giugno è intervenuto Gianfranco Carubelli, CEO responsabile qualità e sicurezza di Asachimici Group (FOTO a sinistra) insieme a Luca Ramoni (destra), presidente Aicaf, Accademia italiana maestri del caffè.

Ha spiegato il ruolo della pulizia quale “ingrediente” fondamentale per la riuscita di buone tazzine del nostro “nero elisir”, a casa come al bar. A cominciare dallo strumento più presente nelle case italiane, la moka che, ha sottolineato, deve essere pulita almeno ogni 3-4 giorni; in caso contrario in tazza, accanto all’aroma del caffè, si avranno il bruciato e il rancido rilasciati dalle incrostazioni che si accumulano sulla caffettiera.

Dalle macchinette casalinghe è importante rimuovere periodicamente (almeno una volta al mese) il calcare con prodotti specifici, come il decalcificante liquido Puly Descaler Espresso, che agisce già a freddo.

L’attenzione è stata quindi rivolta alla macchina espresso e al macinacaffè per i quali sono stati messi a punto prodotti studiati per essere efficaci, rispettosi di chi li utilizza e delle apparecchiature.

A cominciare da pulyCAFF Plus (nato nel 1961), il primo prodotto specifico per pulire ogni giorno la macchina espresso: elimina i residui grassi e i vecchi depositi di caffè che, se non rimossi, irrancidiscono, alterano il gusto della bevanda e impediscono il buon funzionamento dell’apparecchiatura.

pulyMILK rimuove i depositi di latte dalla lancia vapore o dal cappuccinatore automatico igienizzandoli all’interno e all’esterno.

E veniamo al macinadosatore: pulyGRIND libera le macine e la camera di macinatura dai depositi di caffè. La sua polvere è formata da piccoli cristalli a base di amidi alimentari privi di glutine, ad altissimo potere assorbente per oli e grassi.

pulyCAFF e pulyMILK sono certificati dall’ente NSF International – National Sanitation Foundation – l’organismo USA a tutela della sanità pubblica.

Con pulyBAR Igienic della nuova linea di prodotti “green” si puliscono e igienizzano superfici in acciaio e con pulyGRIND Hopper la campana e il dosatore: è sufficiente spruzzarlo sulla superficie, quindi una rapida passata con un panno e in pochi secondi il prodotto svolge la sua azione sanificante.

pulyCAFF Green Power, infine, è la variante a pulyCAFF, senza fosfati.

Questi nuovi prodotti sono la risposta a un mercato che si muove in una direzione sostenibile: gli ingredienti sono ancora più raffinati e rinnovabili e gli imballaggi riciclati e riciclabili.

www.pulycaff.com

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Dalla Corte

Ultime Notizie

  • TME Cialdy Evo
Carte Dozio
Mumac