Home Caffè Torrefattori Caffè Vergnan...

Caffè Vergnano e Casa Vicina insieme per il progetto Women in Coffee

L'obiettivo è di sostenere progetti di empowerment al femminile e valorizzare il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè. Nel nuovo locale all'interno di Green Pea, a Torino, i coniugi Claudio Vicina, chef stellato e Anna Mastroianni, chef pâtissier hanno scelto la miscela 'Women in Coffee' di Caffè Vergnano per i loro clienti

casa vicina caffè vergnano
La collezione Caffè Vergnano con le tazzine rosa

TORINO – Non è solo all’interno dei parlamenti che si discute di quote rosa: tutto il mondo, in particolare poi quello imprenditoriale, se vuole vedere a un futuro migliore, deve considerare anche la questione di genere. Caffè Vergnano non è nuovo sul tema, attraverso il progetto Women in coffee che ora trova un sostenitore nel ristorante stellato Casa Vicina. Leggiamo la notizia da ansa.it.

Casa Vicina partner di Caffè Vergnano

Il ristorante stellato Casa Vicina è il primo ambassador, nel mondo della ristorazione, del progetto di sostenibilità sociale al femminile di Caffè Vergnano ‘Women in coffee’, lanciato nel 2018 in partnership con l’International Women in Coffee Alliance.

L’obiettivo è di sostenere progetti di empowerment al femminile e valorizzare il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè. Nel nuovo locale all’interno di Green Pea, a Torino, i coniugi Claudio Vicina, chef stellato e Anna Mastroianni, chef pâtissier hanno scelto la miscela ‘Women in Coffee’ di Caffè Vergnano per i loro clienti. Inoltre, per celebrare la partnership hanno ideato una ricetta speciale: è nato così il cioccolatino Women in Coffee, rigorosamente servito insieme all’espresso.

“Abbiamo rispolverato una delle antiche ricette di confetteria – racconta Anna Mastroianni – per realizzare un cuore di caffè espresso liquido avvolto in un guscio di cioccolato ruby, il rosa per raccontare anche visivamente la nostra vicinanza al progetto”.
“‘Women in coffee’ per noi è nato come un vero e proprio sogno sostenibile – racconta Carolina Vergnano, fondatrice del progetto – sin dall’inizio il nostro obiettivo è stato quello di sostenere progetti concreti in piantagioni gestite da donne”.
‘Casa Vicina’ è nata 119 anni fa, oggi alla quinta generazione della famiglia: gli attuali titolari sono Stefano Vicina, Claudio Vicina e sua moglie Anna Mastroianni. Da qualche anno, inoltre, sono entrate a far parte del team anche le figlie di Claudio e Anna, Laura e Silvia.