CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Caffè Rivoire di Firenze inaugurato a Milano

La location milanese del caffè fiorentino si sviluppa su due piani. Il concept dello spazio celebra con ricchezza l’arte rinascimentale più coinvolgente, riproposta in chiave moderna, grazie a una particolare decorazione delle pareti completamente ricoperte con immagini di dipinti dell’epoca

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Il quartiere Brera di Milano ha finalmente visto la nascita dello storico caffè fiorentino Rivoire in via Formentini. Si tratta di un locale sfaccettato che offre un’esperienza sensoriale eccellente, un percorso di gusto che si estende anche al cocktail bar e al ristorante. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo pubblicata sul portale d’informazione Milano Today.

Il Caffè Rivoire a Milano

MILANO – Ha aperto in via Formentini Rivoire, il più famoso caffè di Firenze. Il locale, come annunciato nelle scorse settimane, è atterrato nella metropoli lombarda con una sede nel cuore di Brera.

La location milanese del caffè fiorentino si sviluppa su due piani. Il concept dello spazio celebra con ricchezza l’arte rinascimentale più coinvolgente, riproposta in chiave moderna, grazie a una particolare decorazione delle pareti completamente ricoperte con immagini di dipinti dell’epoca. Un richiamo forte alla grande arte fiorentina, culla della tradizione Rivoire, ma proposto in chiave contemporanea, in cui l’elaborazione digitale supera il concetto di affresco ottenendo un effetto quasi tridimensionale.

Il bancone bar riassume iconograficamente la filosofia del locale dove è posto, e Rivoire l’ha voluto anche per Milano in legno pregiato e dai raffinati intarsi. Gli stessi che caratterizzano quello di Firenze e qui impreziosito dai profili in marmo Portoro. Altri elementi fondanti della storia Rivoire, a Milano come a Firenze, sono gli espositori a scaffale e i lampadari di foggia antica in vetro di Murano lavorato a mano. “La scelta del rosa come colore “di bandiera” e dell’oro evoca un lusso dolce e avvolgente – si legge in una nota della società – In particolare, la pavimentazione in onice rosa offre venature che ricordano lo zucchero filato e si ritrovano anche nei piani dei tavolini attorniati da soffici poltroncine oyster in rosa confetto.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio