Home Salute e caffè Caffè e limon...

Caffè e limone: ecco perché risulta sempre un antidoto efficace contro il mal di testa

caffè limone
Caffè e limone sono sorprendentemente efficaci contro il mal di testa

MILANO – Caffè e limone contro il mal di testa: un rimedio naturale suggerito da molti siti web, che garantisce un sollievo immediato. A patto di riuscire a sopportare il gusto sgradevole del miscuglio ottenuto mescolando assieme due ingredienti poco compatibili sul piano organolettico. Ma cosa rende efficace questo antidoto del mal di testa. Scopriamolo in questo articolo tratto dal sito Cefalù News.

Cosa succede a chi beve caffè e limone?

E’ un rimedio naturale per far passare il mal di testa. Questo rimedio naturale lo diffondono alcuni siti internet anche importanti. L’effetto vasocostrittore della caffeina inverte l’allargamento dei vasi sanguigni che è la causa principale del mal di testa. Gli oli essenziali presenti nel limone hanno la capacità di risolvere qualsiasi problema digestivo. Così migliora la concentrazione di molecole di ossigeno, fornendo un immediato sollievo dal dolore dell’emicrania. Il limone contenendo acido citrico salifica la caffeina aumentandone il suo assorbimento a livello intestinale. Ecco spiegata la correlazione tra caffè e limone per il sollievo dal mal di testa. Non tutti possono giovare di questo metodo perché le cause del mal di testa sono diverse.

Come assumere caffè e limone per il mal di testa?

Appena si inizia ad avvertire il mal di testa occorre preparare una tazza di caffè amaro ristretto e spremerci mezzo limone dentro. Berlo non sarà di certo un piacere e forse anche un po’ difficoltoso. L’effetto si avvertirà nel giro di una trentina di minuti. Il mal di testa sarà alleviato e si eviterà di assumere farmaci. Si tratta di una combinazione vincente che, al di là del gusto della bevanda, aiuta a sbarazzarsi del mal di testa in fretta. A secondo della causa del mal di testa anche acqua calda con del succo di limone può aiutare ad alleviarlo.

È anche un digestivo?

Sì, ed è anche un caffè differente. In altre parole è un caffè aromatizzato al limone. Il caffè acquisterà un leggero e piacevole aroma al limone e sarà un ottimo e originalissimo digestivo, perfetto da offrire a fine pasto. Si preparare un normale caffè. Si prende un limone non trattato e vi si rimuove la scorza. Con la scorza del limone tagliata in maniera fine, strofiniamo accuratamente per qualche minuto l’interno delle tazzine in cui serviremo il caffè. Una parte molto piccola della buccia, inoltre, potrà essere inserita anche nella moka mentre il caffè sarà sul fuoco.